RETURN ok a Grosseto prossima tappa Viareggio

Si è svolto il 28 gennaio il focus group a Grosseto del progetto coordinato dal professor Cavallini dell’Università di Pisa denominato RE.TUR.N. – Portualità turistica e nautica da diporto in Toscana. Obiettivo è la realizzazione di un’analisi dettagliata delle dinamiche strategiche e degli impatti socioeconomici della nautica nella Regione. Il progetto RE.TUR.N. sta delineando le dinamiche strategiche, macroeconomiche e aziendali del settore della nautica da diporto e le sue relazioni con quello della portualità turistica, con riferimento al territorio toscano. Il risultato finale sarà un’analisi  scientifica della portualità turistica toscana e del connesso indotto della “diportistica”, per evidenziarne potenzialità di sviluppo e benefici derivanti per l’intero territorio, sia in termini di filiera, sia in termini di sviluppo socioeconomico della regione.

Oltre alla partecipazione numerica, importante è stato anche il contributo qualificato che i soggetti protagonisti del focus group hanno apportato, fornendo ulteriori spunti di riflessione per la ricerca anche evidenziandone certi limiti e certe criticità ma sempre in maniera costruttiva. La presenza poi dell’Ing. Morelli della Regione Toscana ha fatto, molto probabilmente, da cassa di risonanza e anche da stimolo nel corso della discussione.

Il successo dell’iniziativa di Grosseto ha determinato l’esigenza di proseguire lungo il percorso metodologico intrapreso, e per questo motivo è già in programma un terzo focus group per metà marzo oppure metà aprile: in ossequio al principio di una “perequazione” territoriale di queste iniziative, dopo il Centro (Pisa) e il Sud (Grosseto) della Toscana toccherà adesso al Nord e quindi a Viareggio. Il vero e proprio evento conclusivo, invece, non si terrà prima della metà di giugno, all’Università di Pisa.

Share