Tutti a terra nell’ultima giornata dei Melges32. Vince Hedgehog

Il meteo l’aveva predetto e il fronte freddo con venti superiori a quelli consentiti dal regolamento della Classe Melges 32 per disputare le regate è arrivato puntuale. Fin dalla domenica mattina presto raffiche anche oltre i 30 nodi hanno imbiancato il mare di Miami, rendendo chiaro al PRO Hank Stuart che la giornata sarebbe stata difficile. La decisione è stata così presa in maniera abbastanza celere per consentire a tutti di disarmare con calma e regalarsi un inaspettato relax dopo 6 prove in due giorni. La classifica rimane invariata con Hedgehog di Alec Cutler e del tattico Richard Clarke a vincere il Miami Championship 2012. Per un solo punto Full Throttle di John Porter – in pozzetto Jonathan McKee e Andy Burdick – si attesta in seconda posizione e terzo Keisuke Suzuki con Jesper Radich su Swing.
A tenere alti i colori italiani c’è l’equipaggio di Samba Pa Ti di John Kilroy, capitanato da Lorenzo Bressani e Federico Michetti. Il loro 6° posto non soddisfa pienamente una “macchina da guerra” come Samba Pa Ti che per il 2012 affronterà tutti gli appuntamenti americani ed europei.

Unico scafo tricolore a entrare nella top ten è Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, giunto 8°, mentre Fantastica di Lanfranco Cirillo si ferma all’11°. Buona la crescita dimostrata dagli austriaci di Robertissima, guidati da Roberto Tomasini Grinover, che finiscono dodicesimi.

 
Share