Una task force all’insegna del Made in Italy

In occasione dell’Assemblea dei Soci del Cluster Tecnologico Nazionale “Made in Italy” (MinIT), di cui Confindustria Nautica è recentemente diventata associata, sono stati nominati i nuovi consiglieri del Comitato di Coordinamento e Gestione e del Comitato Scientifico e della Formazione.

All’interno del Comitato di Coordinamento e Gestione è stata eletta Marina Stella, Direttore Generale di Confindustria Nautica. Il Cluster MinIT è un’associazione riconosciuta che ha l’obiettivo di favorire un eco-sistema del trasferimento tecnologico e dell’innovazione, capace di produrre una crescita economica sostenibile, integrata ed inclusiva, per le aziende del Made in Italy.

In particolare il Cluster MinIT vuole favorire:

  • lo sviluppo e la valorizzazione delle eccellenze scientifiche e imprenditoriali dei settori merceologici interessati presenti sul territorio nazionale;
  • le sinergie fra industria, enti di ricerca e Pubblica Amministrazione;
  • il trasferimento di “best practices” e di tecnologie;
  • l’attrazione e la formazione specialistica di personale tecnico e di ricerca di elevata qualità;
  • il rafforzamento di reti di collaborazione e cooperazione anche a livello internazionale.

 

Fanno parte del cluster primari soggetti impegnati nella ricerca, nel trasferimento tecnologico e nello sviluppo di imprese e mercati, come università, enti di ricerca, associazioni d’impresa, aziende e istituzioni.