Appello ASSONAUTICA al Governo: aiutate la nautica!

In tutta Italia le sezioni territoriali stanno mandando un appello ai governatori delle proprie regioni e ai sindaci per far ripartire la nautica e tutte le attività produttive ad esso connesse. Già partite le richieste di aiuto da parte di Veneto, Puglia, Sicilia e Lazio. Il presidente di Assonautica Italiana Alfredo Malcarne ha quindi scritto al presidente del Consiglio Giuseppe Conte illustrando le criticità del settore e  chiedendo quindi l’avvio immediato delle attività produttive della filiera e la ” concessione di “bonus” liquidità a fondo perduto.

 

“I dati della nostra Unioncamere – spiega Malcarne – tracciano la moria di aziende: quasi 30mila imprese in meno nei primi tre mesi del 2020 contro un calo di 21mila nello stesso trimestre del 2019. Il bilancio della nati-mortalità delle imprese tra gennaio e marzo di quest’anno risente delle restrizioni seguite all’emergenza Covid 19 e rappresenta il saldo peggiore degli ultimi 7 anni. Sta al comportamento della Politica e alle azioni messe in atto dal Governo da Ella presieduto evitare che la filiera collassi.”

 

 

LETTERA A CONTE – PRESIDENTE CM_17042020