La Rai tenta il colpaccio AC

La Rai in cerca di opinionisti… Chiuso l’anno con le trasmissioni calcistiche della Rai: gli ascolti tengono, con piena soddisfazione della direzione di Rai Sport. Nell’ultimo weekend, Stadio Sprint condotto da Enrico Varriale, sempre pungente, ha fatto oltre due milioni di spettatori (12,97% di share), non lontano ormai da Simona Ventura (13,31% con “Quelli che il calcio e…”). Novantesimo Minuto ha sfiorato quota tre milioni (esattamente 2.897.999, con lo share del 16,39%). Molto bene anche la Domenica Sportiva: 11,66% di share, 1.750.000 spettatori. La “Ds” è condotta con garbo, esperienza e anche ironia (di cui il calcio ha molto bisogno) dall’ex direttore di Rai Sport, Massimo De Luca. Una trasmissione che ormai ha un suo volto, ben chiaro. E raccoglie consensi crescenti. Intanto il nuovo capo dello sport a Saxa Rubra, Eugenio De Paoli, sta cercando un opinionista di spicco in vista dei Mondiali 2010 del Sudafrica: aveva già preso contatto con Spalletti e Mancini, ma entrambi si sono accasati (il primo alla Zenit, il secondo al Manchester City). La Rai porta bene… Così come aveva portato bene all’opinionista Fabio Capello, ingaggiato all’epoca da Massimo De Luca, e finito poi sulla panchina dell’Inghilterra.

Il problema adesso, per la Rai, è trovare un nome importante, perché la concorrenza di Sky, in quanto ad opinionisti, è molto forte. Soddisfazione anche per gli ascolti che riguardano gli altri sport, anche se il presidente Morzenti si è lamentato, secondo lui lo sci sarebbe trascurato. “Falso – fanno sapere da Rai Sport -noi diamo tutto, e con grandi soddisfazioni. Le gare italiane della Coppa del mondo vanno tutte su Rai Due o Rai Tre, le altri gare sulla neve su Rai Sport Più, che adesso fa risultati straordinari”. Il SuperG femminile di Val d’Isere ha fatto ad esempio il 9,15% su Rai Tre, la discesa libera maschile della Val Badia su Rai Sport Più l’1,14%. La Rai si sta preparando adesso all’Olimpiade di Vancouver, in attesa che nasca il Secondo Canale dello sport (si chiamerà Rai Sport Più 2). Il varo dovrebbe avvenire intorno a marzo, non prima. De Paoli è in attesa di conferme, perché sta cercando di chiudere il contratto per avere i diritti della prossima Coppa America di vela, in programma a Valencia dall’8 al 15 febbraio 2010. Inoltre la Rai vorrebbe riprendere anche il tennis.
(repubblica.it)

Share