ecoprimus

Sostenibilità nautica, l’italiana nlcomp candidata al World Sailing 11hr Hour Racing Sustainability Award. Come e quando votare

Buone notizie sul fronte della sostenibilità nautica. La start-up italiana nlcomp – Northern Light Composites è infatti tra i quattro candidati al World Sailing 11hr Hour Racing Sustainability Award. Dal 27 novembre al 4 dicembre sarà possibile votare sulla piattaforma di World Sailing. Il vincitore verrà annunciato il 9 dicembre.

nlcomp – Northern Light Composites, chi è e cosa fa

Ma chi è e cosa fa nlcomp – Northern Light Composites? La Northern Light Composites è una giovane start-up italiana focalizzata sulla produzione di barche riciclabili, premiate al Salone Nautico di Genova.

I fondatori sono Fabio Bignolini, velista, co-fondatore della Northern Light Sailing Team, vincitore del Campione Europeo e Italiano ORC, direttore sportivo Barcolana 2019; Piernicola Paoletti, marinaio, co-fondatore della Northern Light Sailing Team, vincitore del Campione Italiano ORC; Andrea Paduano, marinaio, PhD Student uniPD, 1001 Vele Winner. E poi c’è la squadra composta da Matteo Polli, Alessandro Pera, Mattia Sconocchia, Gianluca Salateo, Roberto Baraccani e Roberto Spata.

Sul sito ufficiale della start-up si legge: “La tecnologia alla base del nostro progetto mira a risolvere uno dei maggiori problemi del settore nautico: le barche in vetroresina abbandonate alla fine della loro vita che giacciono nei cantieri, nei porti o in campagna. Il concept è dare vita a una nuovissima economia circolare in questo settore. Grazie a fibre naturali e resine ecosostenibili, il nostro obiettivo è rivoluzionare il settore del diporto nautico con innovazioni tecnologiche, riutilizzo delle materie prime e riduzione degli sprechi”.

Nello specifico, Paduano ha spiegato: “Abbiamo deciso di sostituire i materiali compositi comunemente usati per la costruzione di yacht, a favore di nuove tecnologie ecosostenibili. Al posto delle fibre di vetro, che non sono riutilizzabili o riciclabili una volta nella resina, abbiamo deciso di utilizzare fibre a base biologica per ridurre la nostra impronta di carbonio. Inoltre per ottenere un composito riciclabile abbiamo testato una nuova resina che permette di separarsi dalle fibre e riutilizzare il polimero con i normali processi industriali”.

World Sailing Sustainability Award, i progetti presentati da nlcomp – Northern Light Composites

La start-up italiana ha presentato alla federazione mondiale i progetti ecoprimus e ecoracer, le prime imbarcazioni riciclabili costruite al 100% in fibra di lino e con anima riciclata. E proprio i progetti ecoprimus e ecoracer sono stati scelti dalla giuria “per l’ambizioso obiettivo di creare una nuova economia circolare nella nautica, per la riciclabilità garantita dalla resina termoplastica e per la scelta di utilizzare fibre naturali”. Dunque, la sostenibilità nautica al primo posto.

World Sailing 11hr Hour Racing Sustainability Award, i candidati e il premio in palio

Ma chi sono gli altri candidati? Oltre alla start-up italiana Northern Light Composites, ci sono il Campionato Mondiale 49er e Nacra17 2019 organizzato in Nuova Zelanda, l’americana MarkSetBot che propone boe robotizzate e le tavole thailandesi di Starboard. Il vincitore del World Sailing 11th Hour Racing Sustainability Award riceverà un premio di 10.000 dollari per contribuire a promuovere le proprie attività di sostenibilità, oltre a un trofeo realizzato con fibra di carbonio riciclata proveniente da una barca della Coppa America e infusa con bio resina.

La fase di valutazione iniziale è stata condotta da Jan Dawson, vicepresidente di World Sailing 2016-2020, Mike Golding OBE, presidente della Commissione per la sostenibilità della vela mondiale, Todd McGuire, managing director di 11th Hour Racing, Julie Duffus, responsabile della sostenibilità del Movimento Olimpico, e Jalese Gordon, membro dell’Emerging Nations Programme e laserista.

Reading ha commentato: “I giudici sono rimasti colpiti dallo standard e dalla varietà di applicazioni e sono lieto che i finalisti coprano eventi, produzione di attrezzature e innovazione nello sport. Siamo lieti di introdurre un voto pubblico per la prima volta nel 2020 per aumentare la consapevolezza del lavoro di sostenibilità delle organizzazioni e per ispirare altre organizzazioni a inserire scelte di sostenibilità nelle loro operazioni. Incoraggio il pubblico a partecipare e votare per decidere il vincitore in modo da impegnarci tutti nello sforzo di contribuire al coinvolgimento della vela nella sostenibilità globale”.

Foto: northernlightcomposites.com