Vela e università, nasce a Rimini il primo Polo Nautico nazionale

Realtà unica a livello nazionale vedrà il suo debutto il 20 settembre, fino al 3 ottobre, con due corsi “full time” di avviamento alla vela. Rimini città universitaria ma anche della vela, una città dove si fa cultura nautica. Questo l’intento dei soggetti che hanno dato il via al primo Polo nautico universitario che si propone di avvicinare i ragazzi allo sport della vela ma soprattutto il mondo del lavoro alla formazione. Tra gli obiettivi futuri c’è quello di sviluppare un centro di ricerca per le discipline sportive, fino all’organizzazione di competizioni sportive, legate in particolare al mare.

Il programma dei corsi di livello base prevede 48 ore settimanali, 18 di tecnica e 30 di pratica esi terranno presso Riminiterme. Terminologia marinaresca, il vento, le andature, le manovre, la sicurezza sono solo alcuni degli argomenti trattati e dal prossimo anno il programma si amplierà con corsi di approfondimento e navigazione a vela d’altura. A numero chiuso, per un massimo di 20 studenti, il corso ha un costo di 350 euro e dà diritto a tre crediti formativi, con verifica teorica e pratica.

L’accordo è stato sottoscritto dall’Università di Bologna, Uni.Rimini, Rimini terme, Cusb Bologna, Assonautica e Club nautico Rimini.

www.cusb.unibo.it

Share