VOR: UN REAL ESTATE PER IL PORTO DI COCHIN

Un nuovo sponsor si avvicina al mondo della Volvo Ocean Race, la gara transoceanica intorno al mondo che vede attualmente impegnate otto imbarcazioni. Si tratta di una realtà indiana strettamente collegata alla tappa di Cochin, che si svolge appunto in India. 

E’ l’impresa di costruzioni Puravankara group, chesponsorizzerà come main sponsor "locale" la tappa indiana di Cochin.Per la prima volta infatti un porto indiano ospiterà una tappa della VolvoOcean Race (con un portvillage che sarà operativo per circa 10 giorni).Un’operazione di immagine strategica per lo sviluppo e crescita di questacompetizione, che si presenta come l’unica grande alternativa rispetto allaCoppa America (da sempre considerata la F.1 della vela).

L’obiettivo di Puravankara group è quello di entrare nelbusiness delle cosiddette "sporting arena" ed è per questo che negliultimi giorni ha siglato un accordo di partnership con il Cochin Port trust consede nell’omonima località marittima indiana. 

Partita da Alicante in Spagna, la Volvo Ocean Race 2008/9farà tappa in alcuni porti internazionali come Cape Town (prossimo tappa),Qingdao, Rio de Janeiro, Boston, Galway, Goteborg e Stockholm, prima diraggiungere la "finishing line" a St.Petersburg in Russia.

 

Notizie su Puravankara group:

Il gruppo Puravankara, con quartier generale a Bangalore,è nato nel 1975 e oggi è cresciuto in misura esponenziale diventando una dellesocietà indiane leader nel settore del "real estate".

Il gruppo indiano è oggi presente con importanti progettidi "real estate" nelle metropoli di Bangalore, Kochi, Chennai,Coimbatore, Hyderabad, Mysore, Kolkata oltre a Colombo (Sri Lanka) e Dubai(Emirati arabi uniti). Puravankara sta costruendo inoltre 11 mila abitazioninel Sud dell’India e a Kolkata. 

Share