America’s Cup 2024: e Barcellona sarà, ecco l’annuncio

Emirates Team New Zealand e il Royal New Zealand Yacht Squadron sono lieti di annunciare che Barcellona, ​​nella regione della Catalogna, ospiterà la 37a America’s Cup che si terrà a settembre e ottobre 2024.

AERIES PORT DE BARCELONA 2019

Un misto di storia e modernità, Barcellona è una delle città più iconiche e attraenti del mondo e diventerà la prima sede al mondo ad ospitare sia i Giochi Olimpici che un evento di Coppa America.

Grant Dalton, CEO dell’America’s Cup Defender Emirates Team New Zealand, è lieto di annunciare Barcellona come sede ospitante dopo un lungo e competitivo processo di selezione della sede.

“Barcellona è davvero una delle città più riconosciute al mondo, quindi avere la possibilità di ospitare l’evento velico più riconosciuto al mondo è estremamente eccitante. In qualità di Defender dell’America’s Cup, abbiamo sempre sentito la responsabilità di far crescere l’evento, il pubblico e lo sport della vela su scala globale e sicuramente avere l’evento ospitato in una città importante come Barcellona ci consentirà di dare impulso alla crescita traiettoria sulla scena sportiva mondiale. Quando si pensa alla 37a America’s Cup e alle gare dell’AC75 a poche centinaia di metri dalla spiaggia di Barcellona, ​​dal lungomare e dalle zone di coinvolgimento dei fan del villaggio di gara, sarà niente di meno che spettacolare”.

Barcellona è una città leader in termini di sostenibilità e impatto sociale con l’ambizione di diventare la capitale digitale e tecnologica d’Europa, quindi l’allineamento con l’America’s Cup è chiaro. Le sue strutture esistenti di classe mondiale per le regate, le basi delle squadre, le infrastrutture tecniche, i superyacht e le aree per il villaggio dell’evento dell’America’s Cup per ospitare fan, ospitalità e media, nonché una gamma media di vento di 9-15 nodi durante la gara di settembre e ottobre finestra, ha reso la città completamente adatta allo scopo.

AMERICA’S CUP 2024: alleanza strategica pubblico e privato

AC37: Grant Dalton (CEO of Emirates Team New Zealand and 37th America’s Cup), Pere Aragonés (President of the Government of Catalonia), Ada Colau (Mayor of Barcelona) at the Generalitat of Barcelona, Spain.

L’offerta di Barcellona ha visto un’alleanza senza precedenti tra enti pubblici e privati ​​che hanno collaborato per attirare l’America’s Cup a Barcellona che includeva il governo della Catalogna, il consiglio comunale di Barcellona, ​​il municipio di Barcellona, ​​il porto di Barcellona, ​​l’agenzia di investimento di Barcelona Global e Barcelona & Partners, un iniziativa senza scopo di lucro composta da oltre 200 delle principali istituzioni cittadine con l’obiettivo di fare di Barcellona una delle migliori città del mondo per talento e attività economica.

AC37: 37th America’s Cup at the Generalitat of Barcelona, Spain.

AMERICA’S CUP 2024: un evento con grande proiezione mondiale

Il presidente della Generalitat de Catalunya, Pere Aragonés, ha spiegato che la celebrazione dell’America’s Cup a Barcellona è un’ottima notizia per la città e per l’intero Paese: “Si tratta di un evento sportivo storico, che ha una grande proiezione mondiale a livello internazionale livello, economico e turistico”. “L’America’s Cup non è solo un’attività sportiva isolata e offre molto di più alla sede ospitante. È un evento che genererà un ritorno su molte piattaforme nel corso degli anni e lascerà molto eredità importante per la Catalogna, sono molto soddisfatto perché per la prima volta l’America’s Cup prevede anche una regata specifica di Women’s America’s Cup a Barcellona”.