Anna Tunnicliffe regina TagHeuer

In occasione del mondiale delle classi olimpiche svoltosi a Perth nei giorni scorsi uno dei fornitori ufficiali, TagHeuer, la prestigiosa ditta svizzera di orologi presente all’evento come official time keeper, ha voluto premiare il velista che si è distinto maggiormente per prestazioni. La scelta è andata sulla fortissima velista americana Anna Tunnicliffe, già medaglia d’oro alle Olimpiadi di Pechino nella classe Laser, che a Perth ha dominato le avversarie nella classe match race. Infatti la velista con il suo MacLaren Team ha battuto in finale l’inglese Lucy MacGregor che a Londra le darà di nuovo filo da torcere nelle acque di casa (4-0 per l’americana).

In foto la cerimonia di premiazione TAG Heuer in cui Daniel Carson della casa di orologi ha premiato come velista di Perth la Tunnicliffe. La Tunnicliffe che in in più di un’occasione ha dichiarato che il suo sogno sarebbe far parte di un team di Coppa America, sarà sicura protagonista a Londra.Solo terza Claire Leroy che per cinque anni è stata la numero uno al mondo nel match race e che ora deve soffrire l’americana.

 

 

Share