Audi Fratelli Giacomel il vincitore dell’Audi Melges 20 Europe Cup

E’ Audi Fratelli Giacomel il vincitore dell’Audi Melges 20 Europe Cup, evento organizzato dalla Compagnia della Vela in collaborazione con B.Plan Sport&Events che ha chiuso il circuito Audi Sailing Series Melges 20. L’equipaggio di Guido Miani, Gabriele Benussi e Nevio Sabadin, solido e regolare durante l’intera manifestazione, ha approfittato dell’ultima giornata di regate – e delle ultime quattro prove – per estendere la propria leadership. Sceso in acqua con un margine di nove punti rispetto al Reggini Sailing Team, Audi Fratelli Giacomel ha messo in archivio tre risultati in linea con quelli raccolti nei giorni passati e ha staccato definitivamente gli inseguitori. A completare il podio dell’Audi Melges 20 Europe Cup sono stati Notaro Team (Domenici-Fornaro) e Legionario (Capolino-F. Ivaldi). A titolo già matematicamente conquistato, l’equipaggio di Mi ani ha tentato di dare l’assalto alla vetta della classifica del circuito, occupata da Notaro Team, ma dopo essere partito in anticipo, ed essersi ritrovato in fondo alla flotta, ha deciso di ritirarsi dalla quarta prova di giornata, lasciando allo scafo di Luca Domenici una vittoria costruita su una serie di performance convincenti, non da ultima la vittoria ottenuta in occasione della tappa di Malcesine. “E’ stata una bellissima settimana: è andato tutto bene e il risultato ottenuto è fantastico – ha raccontato un felicissimo Guido Miani a margine della premiazione – Nevio Sabadin e Gabriele Benussi sono stati davvero straordinari. Siamo reduci da una stagione molto complicata: siamo partiti bene a Napoli, poi abbiamo avuto una flessione che ha raggiunto l’apice durante la tappa di Scarlino. Siamo stati bravi a non perderci per strada e a tenere alto il morale. Da ciò è dipesa una conclusione in crescendo che ci rende davvero felici”.

    
 

Share