Audi Giacomel tutto da Malcesine

Con la quarta tappa di Malcesine si chiude anche per il team di Fratelli Giacomel Audi l’impegno stagionale nell’Audi Melges 32 Sailing Series 2010. La regata lacustre è stata solo il terzo evento, in meno di un mese, per l’equipaggio di Riccardo Simoneschi che insieme al marchio della concessionaria di Assago Fratelli Giacomel Audi, tornata prepotentemente e con immutata passione sui campi di regata, è stato sulla linea di partenza dell’Audi Invitational, dell’Audi Sardinia Cup (per i colori di Team Monaco) ed infine non ha voluto mancare all’appello della tappa n. 4 dell’Audi Melges 32 Sailing Series conclusasi quest’oggi.

Alla tattica dei timonieri Guido Miani (in occasione del doppio appuntamento di Porto Cervo con l’Audi Invitational e dell’Audi Sardinia Cup) e Francesco Martino (alla barra nella regata di Malcesine) Riccardo Simoneschi ha portato Audi Giacomel a navigare per la prima volta nella competitiva flotta Melges 32 dove l’esperienza specifica è più che mai una discriminante.
Per Audi Giacomel non sono mancati gli spunti positivi: pur senza aver avuto il tempo utile per collaudare tutti i complicati meccanismi che sussistono tra equipaggio / imbarcazione e tra il tattico ed i timonieri, la stagione di Audi Giacomel, condensata in meno di un mese, lascia certamente diversi motivi di soddisfazione così come margini di crescita. Su questi presupposti il team vuole lavorare da subito in ottica 2011 perchè le sfide dell’Audi Melges 32 Sailing Series sono più che coinvolgenti.

Il nome di Audi Giacomel compare al nono posto della classifica finale di circuito (su 22 partecipanti in rappresentanza di 8 nazioni), quale somma dei punti raccolti nella prima parte di stagione da Pilot Italia di Francesco Martino cui è andato ad aggiungersi lo score ottenuto dalla stessa imbarcazione con i colori di Audi Giacomel a partire dalla terza e penultima tappa.

In attesa della pianificazione agonistica per la stagione prossima, Audi Giacomel sceglierà ancora di scendere in acqua in altre regate nei prossimi mesi con l’obiettivo di accrescere ulteriormente la propria competitività.

Share