CVG e Green Comm Challenge

  Abbiamo scritto oggi una lettera (che trovate in allegato a questa e mail) al GGYC (Golden Gate Yacht Club) dove esprimiamo la nostra sorpresa per le dichiarazioni riportate  a mezzo stampa attribuite a Russel Coutts (Ceo Bmw Oracle Racing) e Tom Ehman (Pr Bor) relativa alla sfida tra vari challenger con i multiscafi. Il tutto in contrasto con quanto affermato dallo stesso GGYC negli ultimi mesi dove ha sempre sostenuto l’idea di un evento con più sfidanti. Il tutto senza che sia mai pervenuto al Circolo Vela Gargnano ed a Green Comm Challenge una comunicazione ufficiale sollecitata in più occasioni. Come già affermato nel corso della presentazione ufficiale della nostra sfida, confermiamo la nostra disponibilità a scendere in acqua a febbraio 2010 anche a Valencia o in quella che sarà la località che vorrà indicare il Defender “Alinghi”. Abbiamo dubbi che questo temporeggiare da parte del GGYC, Challenger of Record, non sia in linea con lo spirito del Deed of gift, che recita testualmente deve essere: “una amichevole competizione tra nazioni”.

Share