ETNZ no AC? si VOR!

  E se anche Emirates Team New Zealand, il challenger della XXXII Coppa America a Valencia 2007 e co-protagonista della splendida finale (ma, ahinoi, lontanissima) con il defender Alinghi lasciasse la Coppa America per approdare alla Volvo Ocean Race, che invece promette date certe e spettacolo globale, con soddisfazione degli sponsor? Se ne sta parlando downunder e la cosa è stata rilanciata in un articolo apparso sul New Zealand Herald.

DA FAREVELA: Con la Coppa da Deed of Gift programmata ora per il febbraio 2010, la data della prossima Coppa Convenzionale slitterà al 2011 o al 2012, salvo ulteriori imprevisti legali, il che fa sobbalzare gli sponsor anche di un team forte come quello kiwi.

Lo stesso Grant Dalton, capo del sindacato di Auckland, citato nell’articolo, ha ammesso che “dobbiamo considerare se siamo nell’evento giusto. A questo punto noi esistiamo come un Team di America’s Cup, non della Volvo. Ma noi siamo un team neozelandese che ha un brand così forte che non possiamo certo permettere che vada sprecato”.

L’ascesa vertiginosa della Volvo Ocean Race in termini di pubblico (a Boston una folla generalista ha invaso il villaggio dell’evento) e il coinvolgimento globale di importanti compagnie, unite all’avventura che questo evento esprime, fa certo immaginare interessamenti da molte parti. Anche la città di Auckland, storica sede di passate tappe, potrebbe tornare a ospitare la VOR, così come sono molte le città che starebbero mettendo sul tavolo risorse per attrarre la regata. La storia velica della Nuova Zelanda, con Sir Peter Blake di Steinlager 2 e lo stesso Grant Dalton, del resto, fa parte integrante del giro del mondo per equipaggi professionisti. Sarebbe un (gradito) ritorno. Stai a vedere che, di questo passo, Larry Ellison ed Ernesto Bertarelli potrebbero anche restare da soli.

La crisi degli altri team è evidente, lo stesso Ben Ainslie ha ammesso che, a  parte i programmi del match race, l’inglese TeamOrigin ormai ha grossi problemi di fondi e di consistenza a medio termine.

www.nzherald.co.nz/sport/news/article.cfm?c_id=4&objectid=10572719

Share