La crisi degli Yachts affonda i produttori di accessori

 Besenzoni di Sarnico, azienda di accessori nautici che sabato 6 ottobre festeggerà i 45 anni di impresa al Salone di Genova con una riduzione di personale da 53 a 40 delle forze in «eccesso» annunciate inizialmente a fronte di 108 occupati.

 

Il testo sarà illustrato in assemblea mercoledì 3, sottoposto al voto successivamente; in caso di risultato positivo sarà ratificato.

L’azienda di contro partecipando ai saloni nautici di Cannes, Monaco e Amburgo, nonostante la crisi sta continuando  a puntare su nuovi accessori e ha appena presentato la nuova linea al carbonio (Besenzoni Carbon Line) per componenti d’alta gamma destinati alle imbarcazioni.

Share