Le Stelle Olimpiche alla Palermo Montecarlo

E’ entrato nella fase più calda il count-down per la partenza della VI “Palermo – Montecarlo”, regata lunga 500 miglia, organizzata dal Circolo Vela Sicilia e dallo Yacht Club de Monaco, che prenderà il via il 18 agosto nelle acque di Mondello (Palermo), coinvolgendo oltre 25 imbarcazioni delle categorie ORC (Offshore Racing Congress) e IRC (International Rule Class).
La kermesse siciliana entrerà nel vivo lunedì 16 agosto quando, con due giorni di anticipo, i concorrenti si sfideranno in un’avvincente competizione costiera, che servirà per testare gli equipaggi e completare il setup delle imbarcazioni. Nella sfilata di vele che colorerà il Golfo di Palermo, spiccheranno quelle di “Esimit Europa 2” di Igor Simcic, portacolori dello Yacht Club de Monaco e vincitore della Giraglia 2010, “Wally B” maxi armato della società “Non Plus Ultra” battente bandiera del Principato di Monaco ed  “Higland Breeze”, imponente Swan di 112 piedi che rappresenterà il Real Club Nautico de Palma de Mallorca.

Tra le imbarcazioni più titolate del Mediterraneo, sulla linea di partenza della costiera, ci sarà anche l’Arya 415 del team “Stelle Olimpiche”, unica squadra velica al mondo formata da atlete olimpiche e olimpioniche che, attraverso la vela d’altura, diffonde i valori dello sport e la cultura delle discipline “a cinque cerchi”. Ricco il medagliere dell’equipaggio che conta 6 riconoscimenti in un lotto di 10 ragazze: per l’occasione, il team rosa ha convocato a bordo e Lilly Allucci, ex capitano del Setterosa di pallanuoto e Alexandra Araujo, pallanuotista di origini brasiliane ma italiana di adozione, che vantano un oro ai Giochi Olimpici di Atene 2004.

“Non vedo l’ora di partecipare a questa regata con le altre ragazze del team – la dichiarazione della Alucci – Sono abituata al lavoro di squadra, ho bisogno sentirne le emozioni e l’entusiasmo di stare insieme alle altre per promuovere lo sport”.

Oltre alle due star locali, l’equipaggio vede Larissa Moskalenko, bronzo nel 470 a Seoul 1988, nel ruolo di tattico, le campionesse della classi Europa e Yngling, Neus Garriga e Chiara Calligaris, rispettivamente al timone e alla randa. L’oro nel canottaggio a 4 paralimpico Paola Protopapa, l’argento nel nuoto sincronizzato Paola Tirados, l’esperta velista Francesca Ruggiero e la fuoriclasse del pentathlon moderno Alessia Pieretti saranno i tailer, mentre l’argento ad Atene 2004 nel tiro a segno Valentina Turisini e la campionessa spagnola del 470 Laia Tutzo si occuperanno delle drizze e delle manovre di prua.

“Siamo orgogliosi di annoverare – ha spiegato Agostino Randazzo, presidente del Circolo della Vela Sicilia – una corposa e valida rappresentanza delle Stelle Olimpiche in questa sesta edizione della Palermo – Montecarlo, che vedremo gareggiare a Mondello, nella regata costiera che fungerà da prologo. Valide rappresentanti dell’Italia ai Giochi Olimpici, le Stelle Olimpiche saranno le nostre madrine a terra, al segnale d’avvio previsto per mercoledì 18 agosto: Lo sport azzurro al femminile è oggi sulla cresta dell’onda in tante discipline e queste atlete, che hanno contribuito con tanta partecipazione alla promozione del movimento sportivo nazionale, potranno essere valide testimonial della manifestazione”.

Share