Pronte le Vele d’Epoca ad Imperia

Panerai Classic Yacht, al via Le vele d’epoca a Imperia – 2 Terza tappa del prestigioso circuito nel Mediterraneo.Tra le protagoniste della tappa di Imperia ci sarà Eilean, il ketch Marconi di 22 metri del 1936 acquisito nel 2006 da Officine Panerai e sottoposto a un restauro integrale effettuato dal Cantiere Francesco Del Carlo di Viareggio. Eilean, costruita in fasciame di teak su ossatura in acciaio nei leggendari cantieri Fife di Fairlie, rappresenterà la casa di alta orologeria e sarà protagonista di una mostra dedicata al suo recupero che comprende pezzi originali e fotografie del lungo restauro filologico di cui è stata oggetto. La mostra sarà aperta a tutti da giovedì 9 a domenica 12 settembre.

Roma, 8 set. (Apcom) – Tra le altre 80 barche attese ad Imperia spiccano per dimensioni due “tall ship”. Si tratta della Palinuro, la nave scuola di 69 metri del 1934 della Marina Militare Italiana, e della Signora del Vento, una goletta di 85 metri del 1962. Molto atteso anche lo schooner aurico a tre alberi Atlantic, lungo 69 metri, replica del 2008 della famosa goletta costruita nel 1903 negli Usa su progetto dell’americano William Gardner e demolita nel 1982.
L’Atlantic originale, al comando del leggendario skipper Charlie Barr, si aggiudicò la famosa regata transatlantica Kaiser’s Cup del 1905, coprendo le 3000 miglia di distanza tra l’America e l’Inghilterra in 12 giorni, 4 ore, 1 minuto e 19 secondi. Il record di percorrenza è rimasto imbattuto fino al 1998. Anche la Big Boat Elena, varata nel 2009 e lunga 55 metri, è la replica di un’omonima goletta del 1911, ricostruita in Spagna secondo i piani originali di Nathaniel G. Herreshoff, maestro statunitense della progettazione.

A Imperia si rivedranno quasi tutti i vincitori di passate edizioni del Panerai Classic Yachts Challenge: i Classici Outlaw del 1963, Emeraude del 1975 e Chaplin del 1974 della Marina Militare e gli Epoca Bona Fide del 1899 e Rowdy del 1916. È quasi impossibile nominare tutti gli yacht importanti che saranno presenti: il 40 metri Cambria del 1928; Tuiga, il 22 metri del Principe Alberto di Monaco varato presso i cantieri scozzesi Fife nel 1909; la gemella Mariska del 1908; le ottocentesche Marigold del 1892, Lulu e Javelin, entrambe del 1897; Emilia del 1930, il secondo 12 Metri Stazza Internazionale costruito in Italia.
Alcune imbarcazioni festeggeranno ad Imperia importanti anniversari: Kerkyra IV (40 anni), Sonda (60 anni), Lucia e Solway Maid (70 anni), Vileehi, The Blue Peter e Emilia (80 anni).

 L’evento “Le Vele d’Epoca di Imperia” è organizzato dall’Assonautica Provinciale di Imperia e si svolge con il patrocinio del Comitato internazionale del Mediterraneo e dell’Associazione italiana vele d’epoca, responsabile della stazzatura delle imbarcazioni. A dirigere la parte nautica è stato chiamato il velista Beppe Zaoli. Alla fine di settembre, in occasione delle Régates Royales di Cannes (21-26) ci sarà la tappa conclusiva del Panerai Classic Yachts Challenge 2010, dove verrà assegnato il Trofeo Panerai nelle categorie Epoca e Classici.

Share