Red Bull Foiling Generation, conclusa la tappa danese

Dal 4 al 6 settembre scorsi, i giovani talenti della vela danese si sono sfidati ad Aarhus, in Danimarca per la quinta tappa del circuito internazionale del Red Bull Foiling Generation. Frederik Just Melson e Markus Nielsen sono i vincitori dell’evento e rappresenteranno la Danimarca nella finale mondiale che si terrà nel 2016. Dopo due intensi giorni di regate nella fase di qualificazioni è arrivata l’attesa prova finale decisiva per decretare i vincitori nazionali del Red Bull Foiling Generation. Frederik Just Melson e Markus Nielsen hanno tagliato per primi la linea di arrivo della prova finale, aggiudicandosi il posto nella finale mondiale del circuito nel 2016 in rappresentanza della Danimarca. “Quando si riesce a navigare sui foil, sembra di essere su un tappeto volante che vola sopra l’acqua”, ha detto Markus Nielsen. “Siamo lieti di rappresentare la Danimarca nella finale mondiale nel 2016. Si tratta di una opportunità unica verso una possibile carriera internazionale nella vela” ha proseguito Frederik Just Melson.

 

Alla tappa danese del Red Bull Foiling Generation hanno partecipato 16 giovani equipaggi con età compresa tra i 16 e i 20 anni, che si sono sfidati a bordo dei nuovi catamarani monotipo Flying Phantom dotati di foil, capaci di raggiungere velocità fino a 35 nodi.

“Senza dubbio abbiamo trovato la squadra più forte per rappresentare la Danimarca nella finale mondiale nel 2016. Il livello tecnico qui in Danimarca è il più alto che abbiamo visto finora nel circuito. Ci siamo resi subito conto di quanto questi giovani talenti hanno imparato sull’arte del foiling ” ha commentato Hans Peter Steinacher, che condivide con Roman Hagara la carica di direttore sportivo del circuito.

Risultati finali: 

1. Frederik Just Melson e Markus Nielsen 

2. Niklas Heide e Oliver Bloch 

3. Carl Emil Baad Nielsen e Jakob Jensen 

4. Daniel Nyborg e Sebastian Olsen

La prossima tappa del Red Bull Foiling Generation si disputerà a San Pietroburgo, in Russia, dal 25 al 27 settembre 2015. 

Il Red Bull Foiling Generation

Il nuovo circuito mondiale è riservato ai velisti di talento di età compresa tra i 16 e i 20 anni, ai quali viene data la possibilità di sfidarsi in equipaggi composti da due persone a bordo degli innovativi catamarani Flying Phantom. Il circuito del RedBull Foiling Generation quest’anno è composto da sette tappe che si disputano in sette nazioni (Giappone, Gran Bretagna, Italia, Svezia, Danimarca, Russia e Francia). La formula di ogni tappa prevede lo svolgimento di una serie di regate di selezione molto impegnative per gli equipaggi e allo stesso tempo spettacolari e coinvolgenti per il pubblico che assiste dalle rive. Ogni imbarcazione è distinta da un colore: rosso, giallo, blu o grigio. A bordo di tutte le barche un equipaggio di due persone. I primi due classificati avanzano al turno successivo, mentre i perdenti hanno una seconda possibilità di qualificazione con un turno di ripescaggio. I vincitori di ogni singolo evento si selezionano per partecipare  alla finale mondiale nel 2016. I direttori sportivi del circuito sono gli austriaci Roman Hagara e Hans Peter Steinacher, campioni Olimpici nella classe Tornado nel 2000 a Sydney (Australia) e nel 2004 ad Atene (Grecia).

Il calendario del Red Bull Foiling Generation 2015

17 – 19 aprile Wakayama/Giappone

26 – 28 giugno Weymouth/Gran Bretagna

10 – 12 luglio Malcesine/Italia

07 – 09 agosto Malmö/Svezia

04 – 06 settembre Aarhus/Danimarca

25 – 27 settembre San Pietroburgo/Russia

19 – 21 ottobre La Baule/Francia


Share