Rolex Volcano race più impegnativa del previsto

“E’ stata una regata molto difficile. La soddisfazione di averla portata a termine nonostante l’evanescenza della brezza, è amplificata dalla conquista del secondo posto in tempo reale: un piazzamento che sapevamo essere alla nostra portata, ma che abbiamo ottenuto non senza difficoltà, al termine di un notevole sforzo collettivo. L’instabilità della brezza, infatti, ha rimesso più volte in gioco i nostri inseguitori: tenerli a distanza di sicurezza non è stato affatto semplice. Complimenti ad Alegre per l’ottimo risultato: avere una barca veloce è senza dubbio importante, ma quando ti trovi a fare i conti con una situazione meteo così complicata, le doti prestazionali passano in secondo piano rispetto al lavoro di afterguard ed equipaggio. Venendo a un aspetto un po’ meno tecnico, ci tengo a sottolineare come i diversi momenti di frustrazione vissuti nel corso della regata, siano stati completamente mitigati dall’indiscutibile fascino del percorso: Ponza, Capri e le Eolie sono posti unici al mondo e viverli, seppur in regata e seppur per pochi minuti, è sempre emozionante”.

E’ un Francesco Mongelli visibilmente provato a commentare la partecipazione di DSK Pioneer Investments alla prima edizione della Rolex Volcano Race.

Iniziata alle 15 di martedì pomeriggio in quel di Gaeta, la regata dello Swan 90 di Danilo Salsi si è conclusa ad Alicudi poco dopo le 21 di oggi, una decina di ore dopo l’arrivo di Alegre, il Mills 68 di Andres Soriano che si appresta a festeggiare anche il successo in tempo compensato, e una manciata di minuti prima di Wild Joe, il Reichel Pugh 60 di Maron Joza

Niente arrivo a Capri, quindi. Le condizioni di vento leggerissimo che hanno caratterizzato l’intera durata dell’evento organizzato dall’International Maxi Association in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta, hanno costretto il Comitato di Regata a ridurre il percorso davanti a Scalo Palomba, piccolo centro abitato affacciato lungo la costa ovest di Alicudi, l’isola più occidentale delle Eolie.

Mentre scriviamo DSK Pioneer Investments naviga a motore verso Capri, dove domani si svolgerà la cerimonia di premiazione e l’atteso party Rolex.

Share