RS Cat16 sbarca in Italia con Boattech

Ottimo inizio d’anno per il neonato RS Cat 16, il primo catamarano costruito da RS Sailing, distribuito in Italia da Boattech, dealer di tutte le imbarcazioni prodotte dall’azienda britannica. Presentato al mercato internazionale soltanto lo scorso settembre, l’RS CAT16 ha già riscosso un doppio successo negli Stati Uniti: lal nuovo catamarano la rivista Sailing World ha assegnato il premio di “Dinghy of the Year”, mentre Sail quello di “Small Multihull of the Year” (piccolo multiscafo dell’anno). I premi attribuiti rispecchiano l’impressione oltremodo positiva di tutti coloro che hanno già avuto l’occasione di provare la barca in Europa e negli Stati Uniti, anche in ambito professionale. Oltre ai commenti positivi sul design e la tecnologia utilizzata, dopo un test in acqua l’osservazione più frequente riguarda la robustezza, maggiore del previsto, e la prestazioni: veloce, reattiva e manovrabile, proprio tutto quello che si desidera da una barca di questo tipo. 

 

Al look moderno l’RS CAT 16 abbina interessanti benefici, frutto dello sviluppo tecnico soprattutto in ambito strutturale. Le traverse sono fissate senza bisogno di forare lo scafo, senza pertanto necessitare di utilizzare sigillanti. Infatti, i bulloni che fissano le traverse alle piastre vengono impegnati su barre in acciaio inossidabile poste entro canali su entrambi i lati degli scafi e rendono l’assemblaggio della barca facile, veloce ed estremamente sicuro.

La costruzione in triplo strato di polietilene roto-formato Comptec PE3 garantisce lunga durata e manutenzione estremamente contenuta della barca, mentre gli ultimi sviluppi del design da parte del plurivittorioso progettista di multiscafi Jo Richards sono garanzia di brillanti prestazioni in acqua. Infine, il nuovo sistema Lift&Lock del timone conferisce una posizione in navigazione più facile: con il semplice meccanismo di sblocco e ritenuta della lama in posizione completamente rialzata, facilita l’utilizzo e riduce la possibilità di danneggiare il timone al momento di spiaggiare.

Il catamarano è disponibile in due versioni: la S con randa, fiocco e trapezio, la XL con randa, fiocco, gennaker e trapezio. Gli scafi galleggianti permettono di portarlo anche in singolo o di navigare con la famiglia a bordo. La produzione dei catamarani inizierà alla fine dell’anno. Il nuovo catamarano sarà presente anche ai prossimi saloni di Annapolis in ottobre, Parigi, Duesseldorf e Amsterdam nei mesi successivi. La risposta del mercato è stata positiva. I primi ordini sono già arrivati e un esemplare è già in Italia, disponibile presso la base di Boattech, il dealer italiano delle imbarcazioni RS.

L’RS CAT 16 è un progetto di Jo Richards, specializzato in questo tipo di scafi, in collaborazione con il team RS Sailing guidato da Alex Southon, pensato per le scuole di vela, i circoli nautici, un banco di prova ideale prima di approdare ai catamarani da regata.

Share