Un Gala nella short list del Design Awards

Tra i 50 finalisti del Nautical Design Awards c’è anche Gala One Design, la nuova classe velica nata dalla sinergia fra lo Studio Andrea Vallicelli e il Cantiere Fanatek Spa di Roma, con l’obiettivo di diffondere in Italia il match race in singolo.Considerata l’unica vera novità al 50mo Salone di Genova, la Fanatek ha presentato Gala One Design anche al Sea Future di La Spezia (l’appuntamento fieristico dedicato alle innovazioni in campo nautico, marittimo e oceanografico) e candidato il suo progetto per il Nautical Design Awards 2010, nella categoria Yacht a Vela fino a 24 metri. Con la Presidenza della Lega Navale Italiana, Fanatek ha poi recentemente siglato un importante accordo quadro secondo il quale, il cantiere romano metterà a disposizione di tutte le sezioni che ne faranno richiesta due imbarcazioni Gala One Design per svolgere attività di match race e promuovere la cultura di questa specialità olimpica dopo la sua reintroduzione nei prossimi giochi di Londra nel 2012.

(ANSA) – “Gala One Design è un progetto realmente innovativo, frutto di una lunga ricerca per rispondere a precisi requisiti di stabilità, precisione, velocità ed estrema manovrabilità, fondamentali per la pratica del Match Race in singolo” ha dichiarato Marco Profili, Amministratore Delegato di Fanatek, professionista e manager della vela. “Stiamo portando avanti un progetto articolato di promozione del nostro monotipo su tutto il territorio nazionale. Entro il 2011 contiamo di essere riconosciuti dalla Federvela come classe velica nazionale, ed entro il 2012 come Classe internazionale.

Per la partecipazione ai giochi olimpici, dovremo attendere Rio De Janeiro nel 2016″.

Share