Marsala Winter Cup

Primi arrivi già domani degli oltre 180 giovani velisti, appartenenti ad una trentina di società italiane e straniere, che dal 3 al 5 Febbraio p.v. daranno vita alla seconda edizione del “Marsala Winter Cup International Meeting” della Classe Optimist, in programma nello specchio di mare antistante la sede della “Società Canottieri Marsala” che organizza l’evento. Le regate dal 3 al 5 Febbraio nelle acque antistanti la Società Canottieri Marsala – Atleti di 30 società provenienti da Croazia, Grecia, Slovenia, Ungheria e Italia – Prologo spettacolare sabato e domenica con le esibizioni di oltre 50 specialisti di kite-surfing

Primi arrivi già domani degli oltre 180 giovani velisti, appartenenti ad una trentina di società italiane e straniere, che dal 3 al 5 Febbraio p.v. daranno vita alla seconda edizione del “Marsala Winter Cup International Meeting” della Classe Optimist, in programma nello specchio di mare antistante la sede della “Società Canottieri Marsala” che organizza l’evento.

Primi ad approdare a Marsala saranno gli atleti del GAN (Gruppo Agonistico Nazionale) della Federvela, composto da 20 velisti selezionati dall’allenatore federale Massimo Giorgianni e dal team leader Marcello Turchi. Del gruppo fanno parte anche due giovani promettenti della “Canottieri Marsala”, Massimo Attinà e Alessandro Saladino, quest’ultimo vincitore lo scorso mese di Giugno ad Ajaccio (Corsica) dei “Giochi delle Isole”. Al completo, guidata dal tecnico Dragan Gasic, anche la squadra della Società Velica di Barcola e Grignano che organizza ogni anno a Trieste la famosa “Barcolana”. Tra gli specialisti italiani della classe Optimist da segnalare la presenza del campione italiano in carica Olmo Cerri del Circolo Velico Pietrabianca (Livorno), del vice campione italiano Davide Cosentino (Fraglia Vela Riva del Garda), di Carlo Cucinotta (Circolo Tennis e Vela Messina), vincitore delle selezioni nazionali per i campionati del mondo, e della due volte campionessa italiana femminile Giulia Lantier (S.V. Barcola e Grignano). Molti anche i campioni stranieri provenienti da Croazia, Grecia, Slovenia e Ungheria. Proprio un atleta greco, Triatafilos Bakatsias, vinse lo scorso anno la prima edizione della manifestazione siciliana. Per l’occasione il CONI e la VII^ Zona della Federazione Italiana Vela, di cui è presidente il marsalese Ignazio Florio Pipitone, hanno messo a disposizione del comitato organizzatore 32 imbarcazioni che saranno assegnate ai timonieri stranieri e agli italiani provenienti da più lontano.

L’edizione di quest’anno del Marsala Winter Cup International Meeting avrà un prologo spettacolare per la partecipazione di oltre 50 specialisti del Kite-Surfing che nella

giornata del 2 Febbraio gareggeranno su una “long distance” (regata di velocità) di circa 8 miglia mentre il giorno dopo (domenica) daranno vita a delle esibizioni di “free-style” nello specchio d’acqua antistante Capo Boeo.

Venerdì sera (inizio ore 18,00) è prevista la cerimonia di inaugurazione alla presenza del sindaco di Marsala e presidente della Società Canottieri, avv. Renzo Carini, di altre autorità, sportivi, giornalisti e dei numerosi sponsor che, in assenza di contributi pubblici, hanno consentito quest’anno lo svolgimento della manifestazione (Slam, Oltrevela, Altamarea, Metec, Essemotors, Sigel, Marsala.it, Rmc 101, Cg eventi, Eurofish, Hotel Acos, Ita carburanti, San Carlo Ristorante, Fitness point e Vini Alcesti).

www.canottierimarsala.it  
info@canottierimarsala.it 

Share