Khalilah

Alla scoperta del lussuoso Khalilah yacht, ecco qual è il suo costo

Il mare regala sempre esperienze ed emozioni uniche. E non sono da meno le incredibili imbarcazioni progettate per spostarsi da una costa all’altra o per vivere momenti da sogno circondati solo dal blu del cielo e dell’acqua. Ne è un esempio il lussuoso Khalilah yacht. 

Khalilah Palmer Johnson

Il Khalilah yacht è stato varato nel 2015 nel cantiere americano Palmer Johnson. Il suo design è stato realizzato da un team interno di Palmer Johnson. Sul sito ufficiale del cantiere è possibile ammirare il lussuoso Khalilah yacht in ogni suo dettaglio. E chi vuole avere un’idea più dettagliata di come può essere questo incredibile super yacht in azione sul mare può dare uno sguardo anche a un interessante video pubblicato su YouTube. 

Khalilah

Khalilah yacht – Foto: screenshot YouTube

Palmer Johnson 48M Supersport, le caratteristiche

Il Khalilah è il primo della serie Supersport 48M del cantiere Palmer Johnson. La sua lunghezza è di 49 metri, la larghezza raggiunge gli 11 metri e il peso è di 490 tonnellate. E’ realizzato in fibra di carbonio e alluminio. La velocità massima è pari a 32 nodi, può ospitare 11-12 persone e 9 membri dell’equipaggio. Dispone di uno sky lounge e di un beach club. E’ inoltre composto da due master suite, una cabina vip, una cabina doppia e un’altra cabina.

Khalilah

Khalilah yacht – Foto: screenshot YouTube

Khalilah yacht, il prezzo

Ma qual è il prezzo del Khalilah yacht? Come riportato da superyachtsmonaco.com, chi lo volesse acquistare deve sborsare una cifra pari a 28 milioni di euro. Nel caso in cui, invece, lo si volesse noleggiare per una settimana bisogna considerare un costo di 255mila euro.

Khalilah

Khalilah yacht – Foto: screenshot YouTube

Il Khalilah yacht in Italia

Quest’estate si è parlato del lussuoso Khalilah yacht in quanto il gigante del mare è arrivato in Italia. Il super yacht tutto d’oro è stato avvistato all’Elba, all’Argentario, a Positano e ha fatto tappa anche al Porto Turistico di Roma.

Foto: screenshot YouTube