Il circuito RC arriva a Cagliari

15 equipaggi allineati nella Darsena in attesa di prendere il via per l’RC44 Cagliari Cup , costituiscono un record di presenze nel Circuito. La serie di regate, organizzata dallo Yacht Club Cagliari avrà inizio il domani mercoledì 29 giugno, con le prove match race , per proseguire fino al 3 luglio con le regate di flotta. In acqua alcuni tra i più forti team e campioni del mondo della vela: da Russell Coutts, quattro volte vincitore dell’America’s Cup su Oracle ovviamente, Paul Cayard su Katusha , Serguey Chevstov su Valars, mentre gli Italiani Michele Ivaldi , tattico a bordo di Team Ceeref, velista che ha gareggiato p per l’Italia Giochi Olimpici nel 1996 e con Luna Rossa / Prada per tre campagne di Coppa America. Cagliari è un luogo dove  Ivaldi ha regatato molte volte e dove torna sempre volentieri. Con lui su Ceeref anche  Giovanni Mascetti . Dopo la vittoria in Austria Oracle guida la classifica delle regate di flotta, con 3 punti, davanti a  Team Aqua con 5 e a Katusha con 7. Nella classifica Match Race la situazione si ribalta con Team Aqua in testa con 8 punti, davanti a Oracle con 7 e a Ceeref con 6.

Ospite d’eccezione per la giornata inaugurale della serie il fuoriclasse cagliaritano Andrea Mura, più avvezzo alle navigazioni oceaniche che alle regate sulle boe, a fine giornata ci darà le sue impressioni sulle sensazioni provate a tornare in gara dopo la vittoria lo scorso novembre della Routhe du Rhum.

Gli equipaggi in gara:

AEZ RC44 Sailing Team (AUT)vè format da velisti dilettanti coadiuvati da Chritisna Binder al timone, il match racer che ha rappresentato l’Austria alle Olimpiadi del 1992 nella classe 470. Dal suo ingresso nel circuito, nle 2009 il Team ha fatto costanti miglioramenti e cercherà di migliorare ancora nel 2011

ALEPH SAILING TEAM (FRA) dell’armatore  Hugues Lepic è entrto in acqua nel secondo evento del 2011, in Austria. Il Team ha rilevato la barca nota come 17 che vinto il campionato del mondo di Classe  nel 2010 a Lanzarote con al timone il fuoriclasse della vela mondiale James Spithill.

ARTEMIS (SVE) Torbijon Tornqvist ,attuale challenger of record di Coppa America, fin dal 2008 ha scelto di regatare sugli RC44 vincendo  le regate di flotta  e finendo secondo overall nel 2009.    Con il lpluri campione del mondo ed europeo Morgan Larson a bordo come tattico  Artemis cercherà di ribaltare la classifica e di battere Oracle Racing Team quest’anno.

IRONBOUND (USA)  E’ una delle barche più recenti nel circuito e hafatto il suo debutto nell’RC44 Championship Tour a Miami in dicembre , decidendo la partecipazione solo un mese prima. Ironbound è dell’esperto di monotipi da regata David Murphy ed ha partecipato alla Key West Race Week 2011.

KATUSHA (RUS) è skipperato dalla leggenda della vela Paul Cayard. Appena iscritto nell’RC44 Tour 2009 ha subito vinto al suo primo appuntamento match race a Portoroz, in Slovenia. Il team russo ha chiuso il circuito 2010 al settimo posto e quest’anno è in cerca di un miglior posizionamento.

NO WAY BACK (NED)  Il team di Peter Heerema’s non ha perso nempo nell’incidere il proprio nome nel Circuito vincendo il campionato alla loro prima partecipazione, nel 2009, prima di chiudere al quarto posto nel 2010: Con il campione del mondo nella classe Laser  l’australiano Tom Slingsby al timone per il 2011 il team si è rafforzato nelle regate match race e certamente sarà in grado di dire la sua nel 2011.

ORACLE RACING TEAM (USA)  l’accoppiata Ellison Coutts ha al suo attivo un 2010 con la vittoria della Coppa America oltre che quella dell’RC44 Championship Tour, alla sua terza partecipazione. La squadra che vede impegnato attivamente il fondatore della Classe Russel Coutts quale skipper professionista ha  conquistato il titolo in dicembre a Miami

Share