Monaco One

Alla scoperta del catamarano Monaco One, shuttle service con Cala del Forte-Ventimiglia

E’ stato varato lo scorso 16 dicembre a La Rochelle, in Francia, il catamarano Monaco One. Attualmente sono in corso le prove in mare, al termine delle quali l’imbarcazione sarà trasferita via cargo a Monaco. L’arrivo nel Principato è previsto per la seconda metà di febbraio. Ma quale sarà la sua funzione?

Monaco One

photo courtesy: A2V

 

Una volta arrivato a Monaco, espletate le formalità di rito ed effettuato il varo ufficiale, il catamarano Monaco One, o meglio l’A2V High Speed Shuttle Monaco One, entrerà in funzione sulla rotta Monaco-Cala del Forte-Monaco. In particolare, il catamarano a motore di ultima generazione permetterà ai clienti di Monaco Ports e Cala del Forte di spostarsi in soli 15 minuti da una destinazione all’altra.

Monaco One

photo courtesy: A2V

 

Il catamarano Monaco One è lungo 12 metri ed è stato progettato e costruito da Advanced Aerodynamic Vessel a La Rochelle in Francia. L’imbarcazione ospita fino a 12 passeggeri e, grazie a un innovativo design aereodinamico, dimezza i consumi di carburante navigando a una velocità di crociera di oltre 40 nodi.

Cala del Forte – Ventimiglia

In seguito alla crescente domanda di posti barca e alla saturazione nel porto del Principato, nel 2016 Monaco Ports ha deciso di creare SMIP (Société Monégasque Internationale Portuaire) e ha acquistato il vicino porto di Cala del Forte a Ventimiglia (IM). Si tratta di un progetto nato dal desiderio di espandere l’azienda e volto a promuovere la collaborazione transfrontaliera e a realizzare nuovi posti di lavoro. Monaco Ports ha messo a disposizione l’esperienza dell’azienda nello sviluppo di Cala del Forte con l’intento di sviluppare un progetto unico fedele ai principi di gestione sostenibile dei porti, responsabilità ecologica, ospitalità, servizio e sicurezza.

Cala del Forte, la cui concessione demaniale ha una durata fino al 2094 ed è la più lunga del Mediterraneo, è in fase finale di realizzazione. Dal 15 ottobre 2019 le aree a mare e le banchine sono operative e il porto è ufficialmente aperto per accogliere le imbarcazioni.

Cala del Forte dista 7,9 miglia dal Principato di Monaco, è costruita nel totale rispetto dell’ambiente e dispone di 178 posti barca da 6,5 a 70 metri di lunghezza. C’è un accesso sorvegliato h. 24 e 70 videocamere a circuito chiuso. Comprende inoltre 577 posti auto, 15.000 m2 di passeggiate e giardini, 35 negozi (ristoranti, bar, uffici e servizi).

Il cantiere navale (2.700 m2), in concessione alla società Cantieri di Imperia, ha capacità di alaggio e varo di yacht fino di 30 metri. Un numero limitato di posti barca è disponibile in concessione a 40 anni.

photo courtesy: A2V