Eurosaf

European Sailing Federation, Marco Predieri è stato confermato vicepresidente

E’ stato rinnovato per i prossimi quattro anni l’Executive Board della European Sailing Federation (Eurosaf). Marco Predieri è stato confermato vicepresidente. Per lui si tratta della quarta rielezione ai vertici dell’Eurosaf.

European Sailing Federation, da chi è composto l’Executive Board

L’Assemblea generale ordinaria della European Sailing Federation che ha rinnovato l’Executive Board per i prossimi quattro anni si è svolta in modo virtuale. Vi hanno partecipato trentasette autorità nazionali di federazioni veliche europee. Alla presidenza della Eurosaf è stato confermato il presidente della Andorran Sailing Federation, Joseph M Pla. I quattro vicepresidenti sono il turco Pinar Coskuner Genc, la russa Yana Dobzhitskaya, il tedesco Timo Hass e, per l’appunto, l’italiano Marco Predieri. A completare il nuovo Executive Board ci sono la francese Anne Mallédant e il romeno Alexandru Octavian Micu.

Eurosaf, le parole di Marco Predieri

Predieri ha affermato: “Sono contento perché la conferma è un riconoscimento del lavoro svolto in tutti questi anni, in particolare nel nostro ruolo di supporto alle federazioni veliche europee, specie le più piccole, per le quali Eurosaf è un riferimento e un aiuto a sviluppare attività spesso non coperte da World Sailing. E’ un lavoro che riguarda atleti, coach, dirigenti di molti Paesi. Inoltre, Eurosaf ha da sempre avuto un ruolo innovatore e precursore, sviluppando concetti e formati nuovi per lo sport velico. E’ accaduto con le prime regate dell’Offshore Keelboat, o tanti anni fa con il Kite. Devo anche ringraziare la Federvela italiana, con la quale c’è stata come sempre grande collaborazione a tutto campo”.

Per Marco Predieri si tratta della quarta rielezione ai vertici della Eurosaf, per due volte è stato presidente e una vicepresidente, completando il ciclo con il massimo dei mandati che sono possibili secondo la Constitution dell’ente.