I nuovi progetti di Cranchi

Le Province di Lecco e di Sondrio sono unite nel promuovere azioni di sostegno alle aziende del territorio affinchè rimangano sui mercati sviluppando la loro azione senza trasferire all’estero le loro attività.   La Provincia di Lecco non vuole assolutamente rubare aziende al territorio della Provincia di Sondrio;

l’Assessore allo Sviluppo Economico e al Turismo Fabio Dadati ha voluto fare una provocazione, mandando un messaggio chiaro alle aziende, agli imprenditori e alle associazioni di categoria: “Il problema della tenuta industriale delle aziende non deve essere legato soltanto alle infrastrutture, ma deve essere portato sul piano dello sviluppo di politiche locali”.   Dal punto di vista delle infrastrutture le Province, la Regione e il Governo stanno lavorando per dare risposte concrete e serie; nel caso specifico la Cranchi ha ricevuto dalla Provincia di Sondrio tutte le informazioni e le rassicurazioni riguardo agli interventi sulla Superstrada 36 e sulla galleria Monte Piazzo.   “Noi non vogliamo – prosegue l’Assessore Dadati – che si ripetano casi come quello della Icam: la Provincia di Lecco, insieme alle aziende, si impegna a trovare le soluzioni, sempre che ci siano i presupposti industriali, nel rispetto delle normative ambientali. Alle aziende dico: di fronte ai problemi, non prendiamo la scusa della crisi, ma affrontiamoli con proposte serie e concrete, confrontiamoci e lavoriamo su politiche industriali innovative”.   Proprio per questo la Provincia di Lecco ha proposto alla Cranchi un incontro, insieme alla Provincia di Sondrio, alla Camera di Commercio, alle Associazioni di Categoria e al Politecnico di Milano – Polo regionale di Lecco con il pro rettore Riccardo Pietrabissa, per presentare un progetto di alcuni milioni di euro, che porterà alla creazione di un laboratorio innovativo d’impresa sulla nautica. La prima fase del progetto riguarderà la sperimentazione con due scafi in acqua per testare materiali e motori nautici, che toccherà diversi settori e sarà interfacciato con un nuovo laboratorio all’interno del Campus di Lecco.   “Questo progetto innovativo  – conclude l’Assessore Dadati – sarà un motivo in più di attrattività per i nostri territori, e intendo Lecco, Monza, Como, Sondrio, poiché è necessario ormai ragionare in una logica che superi i confini amministrativi”.

 

FONTE: Brianza News

Share