https://thejrns.org/slot-gacor/https://ijohmn.com/public/slot-gacor/https://www.kuhoo.com/wp-content/uploads/slot-deposit-dana/http://clc.cet.edu/judi-bola/https://ijorces.org/slot-gacor/https://virtusclean.com/slot-online/https://modernacademy-journal.synceg.net/slot-gacor/https://rumosdainformacao.ivc.br/5unsur3/https://cosy.univrab.ac.id/slot-online/https://staialakbarsurabaya.ac.id/slot-online/https://krti.unesa.ac.id/slot-deposit-pulsa/http://jurnal.umsu.ac.id/public/http://jurnal.univrab.ac.id/slot-gacor/https://fbs.unj.ac.id/wp-content/slot-gacor/https://jurnal.ikipjember.ac.id/slot-online/https://itbk.ac.id/slot-online/https://pusbangpmpp.lppmp.untad.ac.id/judi-online/https://apache1.untad.ac.id/slot-gacor/https://revistadeodontologia.facpp.edu.br/public/slot-gacor/https://puskesmaspenerokan.batangharikab.go.id/slot-gacor/https://tangguh.batangharikab.go.id/slot-online/https://terang.batangharikab.go.id/slot88/https://umu.edu.lr/togel-online/https://irvingroup.com/sbobet/ L'impatto economico della comunicazione nella nautica | Sailbiz

L’impatto economico della comunicazione nella nautica

Nel Lazio sono presenti il 70% delle imprese attive in Italia nel settore della produzione audiovisiva, un distretto che rappresenta una grande risorsa culturale ed economica, che crea opportunità di lavoro per oltre 160mila persone. I dati Censis-Istat fanno capire chiaramente il valore economico che il comparto della comunicazione audio visiva ha per il Lazio, che trova riscontro anche dall’analisi dei progetti partecipanti al Sea Heritage Best Communication Campaign Award, un premio internazionale sulla comunicazione per la valorizzazione del Patrimonio Ambientale e Marino promosso dall’Associazione MAR – Associazione per le Attività e le Ricerche Marine e Officine Vulcano Srl in collaboazione con Fiera Roma – che si concluderà con la cerimonia di premiazione giovedì 24 febbraio in occasione del Sea Heritage Day al BIG BLU – Salone della nautica e del mare di Roma. Alle tre categorie dell’edizione 2010 – Patrimonio monumentale e architettonico; Patrimonio storico, flottante, sommerso e beni immateriali; Ricerca scientifica e ambiente marino – si è aggiunta quest’anno la categoria “Sistema Marino ed energia sostenibile”. Più di venti sono i progetti di comunicazione in gara per l’assegnazione di questa seconda edizione del premio, per i quali sono stati previsti budget che variano dai 1.500 euro agli oltre 300mila euro. All’iniziativa prendono parte associazioni no profit impegnate in attività di tutela dell’ambiente marino, a enti di ricerca scientifica nazionali, fra cui l’ENEA che ha partecipa al premio con il progetto di Enea TV e il Consiglio Nazionale delle Ricerche Dipartimento Terra e Ambiente, che con un budget di 8.000 euro partecipa al Sea Heritage Best Communication Campaign Award con la campagna “Amare la ricerca: rassegna di filmati sulle attività in ambiente marino”. Non mancano anche aziende private che operano nel settore della logistica – come l’azienda milanese Argol Air Logistic che con progetti di comunicazione mirata ai top manager dell’azienda per i quali ha stanziato 130mila euro o imprese come Marinagri Spa che ha previsto un budget di 300mila euro per una campagna di comunicazione sul rilancio del turismo di lusso in Basilicata. Nel corso della cerimonia di premiazione in programma il 24 febbraio alle 17 presso il Palco Obiettivo Mare, Padiglione 11, una giuria di esperti assegnerà il premio al vincitore di ogni categoria e al vincitore assoluto con un sistema di punteggio che terrà conto dell’innovatività e della potenzialità comunicativa della campagna e della capacità di implementazione pratica della campagna scritta, sotto il profilo culturale, scientifico ed economico-produttivo con particolare riguardo alle metodologie e tecniche interdisciplinari, approcci interdisciplinari e uso di new media.
Share