Tokyo Foto di Pierre Blaché da Pixabay

Olimpiadi Tokyo, pubblicata la seconda edizione delle linee guida con le norme anti-Covid

Le Olimpiadi di Tokyo si avvicinano e il Comitato olimpico internazionale (Cio), il Comitato paralimpico internazionale (Ipc) e il Comitato organizzatore di Tokyo 2020 hanno pubblicato la seconda edizione del Playbook. Tamponi giornalieri per gli atleti.

Olimpiadi Tokyo 2021, Arrivano Le Linee Guida Con Le Norme Anti-Covid

Dopo la prima edizione del Playbook, con le linee di comportamento che tutti gli stakeholder coinvolti devono seguire per garantire la sicurezza ai Giochi Olimpici e Paralimpici, arriva ora la seconda, rivolta ad atleti e ufficiali di squadra.

Come specificato, i nuovi Playbook forniscono dettagli più specifici ai partecipanti sulle contromisure che aiuteranno a garantire la sicurezza delle Olimpiadi di Tokyo per tutti i partecipanti e per i residenti di Tokyo e del Giappone. Proprio in merito ai Playbook, il presidente del Cio, Thomas Bach, ha dichiarato: “Tokyo e il Giappone hanno accettato la sfida senza precedenti di organizzare i primi Giochi Olimpici e Paralimpici rinviati nella storia. Li ringraziamo per il loro grande lavoro in questo senso e, come partner, comprendiamo la grande responsabilità che tutti i partecipanti ai Giochi devono accettare affinché tutti i partecipanti e la popolazione giapponese rimangano al sicuro. Questo è il motivo per cui abbiamo creato i Playbook, basati sulla scienza e sulla migliore esperienza medica e sugli eventi a nostra disposizione”. Bach ha aggiunto: “Fornendo maggiori dettagli sulle operazioni che le parti interessate possono aspettarsi durante i giochi, siamo anche rimasti flessibili all’evoluzione della situazione globale, combinando numerose contromisure per creare l’ambiente più sicuro possibile. Un esempio importante è rappresentato dall’aumento dei test per gli atleti e le parti interessate, prima e durante i Giochi. Siamo anche incoraggiati dal crescente numero di vaccinazioni somministrate in tutto il mondo. Questi strumenti funzioneranno, tuttavia, solo se tutti dimostreranno solidarietà e seguiranno le linee guida. Questo è il motivo per cui coloro che violano le regole saranno trattati con rigore. Questo è il nostro impegno nei confronti delle persone di Tokyo e del Giappone, che ci accoglieranno gentilmente nella loro città e nel loro Paese quest’estate”.

Olimpiadi Tokyo 2021 A Rischio? Ecco Le Ultime Notizie

Il presidente di Tokyo 2020, Hashimoto Seiko, ha affermato: “Le contromisure Covid-19 incluse nella prima edizione dei Playbooks sono state riviste e aggiornate in modo significativo al fine di affrontare la situazione in evoluzione della pandemia. Le regole che devono essere osservate da tutti i partecipanti ai Giochi durante la loro permanenza in Giappone sono state ampliate e chiarite per includere ulteriori dettagli per garantire giochi sicuri e protetti. E’ importante che tutti comprendano appieno queste regole e che tutti arrivino in Giappone con la consapevolezza che la loro collaborazione è fondamentale per il successo dei Giochi. Organizzeremo briefing online per ciascuno dei nostri gruppi di stakeholder per garantire una comunicazione chiara e completa su questi punti”.

Uno degli aggiornamenti chiave di questa versione dei Playbook riguarda i test giornalieri per gli atleti e per chi è regolarmente in contatto con loro. Gli ultimi Playbook delineano anche il ruolo dei Covid-19 Liaison Officers (CLO), che saranno nominati da ogni stakeholder e che lavoreranno a stretto contatto con Tokyo 2020 e le autorità sanitarie giapponesi.

La pubblicazione della seconda versione dei Playbook si basa sull’ottimizzazione e sulla semplificazione dei piani operativi, sulla riduzione delle delegazioni di tutte le parti interessate del Movimento Olimpico e Paralimpico e sulla decisione di marzo da parte giapponese, rispettata e accettata dal Cio e dall’Ipc, di non consentire agli spettatori stranieri di entrare in Giappone. Riconoscendo l’evoluzione della situazione del COVID-19 in tutto il mondo, il Cio, l’Ipc e Tokyo 2020 hanno rafforzato il loro impegno ad aggiornare regolarmente i Playbook. La prossima versione dei Playbook, che dovrebbe essere definitiva, sarà pubblicata nel giugno 2021.

Foto: Pixabay