Luna Rossa Prada Pirelli Ineos Team Uk

Prada Cup 2021, Luna Rossa Prada Pirelli e Ineos Team Uk verso la finale

L’attesa sta per terminare. E’ questione ormai di ore. Il team Luna Rossa Prada Pirelli e Ineos Team Uk sono pronti a sfidarsi nella finale della Prada Cup 2021. Le parole ora cedono il posto ai fatti. Cosa accadrà sui campi di regata? Chi affronterà il Defender, Emirates Team New Zealand, nel match finale della 36esima America’s Cup?

Prada Cup 2021, Il Calendario Della Finale

Fornire una risposta adesso è decisamente difficile, se non impossibile. Entrambe le squadre sono pronte per dare il meglio in questa finale di Prada Cup 2021 e negli ultimi giorni hanno preparato con estrema attenzione le loro barche.

La finale della Prada Cup 2021 si disputerà al meglio delle 13 regate e il team che per primo vincerà 7 match sarà il Challenger della 36esima America’s Cup che andrà a sfidare il Defender.

L’ultima volta che abbiamo visto Luna Rossa Prada Pirelli e Ineos Team Uk sfidarsi è stato al Round Robin 4, in una regata che ha visto nove cambi di vantaggio e il risultato è stato deciso sul cross finale dell’ultima tappa. Prendendo come riferimento quanto accaduto in quella occasione, possiamo dire che le sfide tra i due team si preannunciano molto interessanti.

Da quel momento i due team si sono mossi su due strade differenti. Il team Luna Rossa Prada Pirelli, impegnato nelle semifinali, ha potuto affinare e perfezionare le proprie prestazioni. Ineos Team Uk ha sfruttato il maggior tempo a disposizione trascorso fuori dai campi di regata per apportare ulteriori cambiamenti alla propria imbarcazione.

PRADA CUP 2021: Spettacolo, Adrenalina E Qualche Sassolino Nelle Scarpe

In conferenza stampa, Sir Ben Ainslie, skipper di Ineos Team Uk, ha sottolineato: “Abbiamo lavorato molto duramente in questo periodo e il nostro team è rimasto fedele al compito di cercare di ottimizzare le prestazioni dalla barca. E’ stato un periodo difficile, soprattutto per il team shore. Negli ultimi dieci giorni o giù di lì siamo tornati in acqua cercando di aumentare l’intensità degli allenamenti per assicurarci di essere in forma”.

Il team director di Luna Rossa Prada Pirelli, Max Sirena, ha detto: “All’inizio siamo stati un po’ fuori ritmo con il vento, forse perché non abbiamo trovato molte giornate ventose quando abbiamo varato la barca due. Finito il Round Robin, abbiamo iniziato a lavorare sulla barca con brezze maggiori e ora siamo abbastanza fiduciosi di poter affrontare tutte le condizioni di vento. Il venerdì della semifinale è stato il giorno più ventoso in cui abbiamo regatato e abbiamo sfruttato quel giorno per sviluppare il modo in cui navighiamo. Siamo rimasti davvero soddisfatti della prestazione”. Sirena ha poi spiegato che ora, rispetto all’ultima volta in cui il team Luna Rossa Prada Pirelli ha sfidato Ineos Team Uk, ci sono nuovi foil, un albero modificato, un nuovo set di vele e sono stati ulteriormente sviluppati i sistemi software sulla barca. Ma non solo. Secondo quanto detto, è stato fatto anche un grande lavoro sulle comunicazioni, in particolare quelle a bordo.

Sir Ben Ainslie è certo del fatto che quelle che stanno per iniziare saranno delle regate incredibili. La finale della Prada Cup 2021 si preannuncia ricca di emozioni. In attesa del grande momento, si ricorda che il Challenger of Record, Luna Rossa Prada Pirelli, e il Defender, Emirates Team New Zealand, in coordinamento con il direttore di regata, hanno deciso di modificare le condizioni e le istruzioni di regata della finale della Prada Cup e della 36esima America’s Cup. In particolare, è stato deciso di lasciare l’attuale limite massimo del vento a 21 nodi sia per la finale della Prada Cup che per il match della 36esima America’s Cup e, come nel corso dei Round Robin tre e quattro della Prada Cup, un concorrente potrà chiedere, in una sola occasione, un rinvio di 15 minuti della partenza di una regata.

America’s Cup: Risultati, Resoconti E Curiosità