ecnomar for Lamborghini 63

Tecnomar for Lamborghini 63, un motoryacht ispirato alle celebri auto sportive

Il primo Tecnomar for Lamborghini 63 è un motoryacht all’avanguardia nato dall’incontro tra l’eccellenza del mondo della nautica e quello delle super auto sportive. L’imbarcazione è stata varata da Tecnomar nella sede del cantiere The Italian Sea Group a Marina di Carrara.

The Italian Sea Group, Il Progetto Di Quotazione. Tra Gli Investitori C’è Giorgio Armani

Si tratta di un vero e proprio gioiello del mare. Tecnomar for Lamborghini 63 è ispirato alla Lamborghini Siàn FKP 37, la supersportiva ibrida, completamente custom nei colori e nei dettagli.

Velocità e leggerezza dinamica sono gli elementi innovativi che sono alla base del concept progettuale dell’imbarcazione. Il motoryacht, grazie alla presenza di due motori MAN V12-2000HP, raggiungerà i 60 nodi di velocità e sarà l’imbarcazione più veloce della flotta Tecnomar di The Italian Sea Group.

Tecnomar for Lamborghini 63 è in fibra di carbonio, elemento tipico delle vetture Lamborghini che garantisce la classificazione nel range delle imbarcazioni ultraleggere con un peso massimo di 24 tonnellate per 63 piedi di lunghezza.

Gli esterni del motoryacht sono caratterizzati da una silhouette supersportiva. La carena, estremamente performante, è stata progettata da un team di ingegneri navali specializzati nello studio dell’idrodinamica. La sovrastruttura riprende in chiave contemporanea le storiche linee create da Marcello Gandini per le iconiche vetture Lamborghini: Miura e Countach degli Anni ’60 e ’70.

Ispirato ai modelli roadster di Lamborghini, l’hard top di Tecnomar for Lamborghini 63 garantisce incredibile prestazioni aerodinamiche e nello stesso tempo protezione dal sole e dal vento. Omaggio alla concept car Terzo Millennio e alla Lamborghini Siàn FKP 37, le luci di prua.

Materiali altamente performanti, in termini di peso e funzionalità, caratterizzano gli interni del motoryacht. I colori e i materiali possono inoltre essere personalizzati completamente utilizzando il programma Ad Personam.