Vele Epoca Imperia 2019

Vele d’Epoca Imperia 2021, torna il celebre Raduno con Lulù e Manitou

Dal 2 al 5 settembre 2021 andrà in scena Vele d’Epoca Imperia 2021. La manifestazione conta tra gli iscritti anche Lulù, il veliero varato nel 1897 e sovvenzionato in parte dallo Stato francese in quanto considerato bene nazionale, e Manitou, lo yacht varato nel 1937 appartenuto al presidente americano John F. Kennedy e soprannominato “La Casa Bianca galleggiante”.

Il raduno Vele d’Epoca di Imperia 2021 sarà un vero e proprio spettacolo. Qui è possibile consultare l’elenco delle imbarcazioni che parteciperanno alle Vele d’Epoca di Imperia 2021, mentre qui invece c’è il programma del Raduno 2021.

Vele d’Epoca Imperia è una manifestazione nata nel 1986 da un’intuizione di Pier Franco Gavagnin, direttore di Portosole Sanremo. Da quel momento le Vele d’Epoca di Imperia sono diventate un appuntamento fondamentale delle regate classiche nel Mediterraneo.

Come riportato dall’Ansa, il sindaco di Imperia, Claudio Scajola, ha detto: “Chiediamo la collaborazione di tutti perché bisogna far sapere l’importanza di questa manifestazione e dobbiamo anche trasmettere la ricerca di una ripresa che non ha a che fare solo con la nostra città ma con l’intera Riviera e oltre”. Aggiungendo: “Abbiamo ragionato a lungo con Assonautica, con la Camera di Commercio e anche con fondazione Carige sulla opportunità o meno di svolgere questo evento, anche perché dovevamo decidere in tempi molto brevi e senza sapere cosa avremmo trovato a settembre. Abbiamo fatto prevalere la valutazione positiva anche perché non fare per due anni di fila le Vele d’Epoca avrebbe significato, forse, cancellarle per sempre”. Per quanto riguarda poi il tema sicurezza, Scajola ha sottolineato: “Saremo molto rigidi sulla verifica delle norme. Senza green pass o tampone non si entra in nessuna manifestazione del Comune di Imperia”.

Foto: Raduno 2019 da veledepoca.com/