Riva 68' Diable

Riva 68 Diable, lo yacht che arriva dal futuro. Ecco dove ammirarlo

Direttamente dal futuro arriva Riva 68 Diable, realizzato nello storico Cantiere di Sarnico e varato a luglio sul Lago d’Iseo. L’imbarcazione farà il suo debutto ufficiale al Salone Nautico di Cannes 2021, in programma dal 7 al 12 settembre, per poi dirigersi al Salone Nautico di Genova, che si svolgerà dal 16 al 21 settembre.

Riva 68 Diable è caratterizzato da un design irresistibile e garantisce grandi prestazioni. Lo yacht è stato creato dalla matita di Mauro Micheli, fondatore con Sergio Beretta di Officina Italiana Design, in collaborazione con il Comitato Strategico di Prodotto presieduto dall’ingegnere Ferrari e la Direzione Engineering di Ferretti Group. Si tratta di un’imbarcazione che coniuga innovazione tecnologica con design funzionale, il tutto con l’obiettivo di garantire massima vivibilità e comfort di bordo.

Si ricorda che Riva è un marchio di Ferretti Group. Alberto Galassi, ceo di Ferretti Group, ha spiegato: “Riva 68’ Diable è la tentazione irresistibile a cui ogni armatore e fan Riva non vede l’ora di cedere. Sembra disegnato nel futuro, ma è anche un fantastico viaggio tra lo stile e i dettagli ricercati tipici di Riva. E’ un mix inarrivabile di innovazione e maestria artigianale, con prestazioni super e il top del comfort. Capisco, e mi fa immensamente piacere, l’entusiasmo che si è creato intorno a questa barca incredibile”.

Ma quali sono i punti di forza e di novità del Riva 68 Diable? Si parte dall’innovativo hard top incorporato, dal design lineare e pulito, in cui scompaiono alla vista gli elementi tecnici e tecnologici. Una soluzione che ripara le zone centrali – quindi l’area pranzo e la stazione di comando del ponte principale – ricreando in modo versatile una vera e propria area protetta. Ne derivano completa copertura e massimo comfort, senza che l’armatore rinunci al piacere e alla sportività di un open in grado di raggiungere i 40 nodi. C’è poi il tettuccio apribile in due direzioni, fronte marcia e contromarcia, all’insegna della massima vivibilità e del benessere in navigazione.

Riva 68 Diable, il layout

Il layout del ponte inferiore presenta tre cabine per sei ospiti, disposte intorno a un’area open space dove una gallery e una dinette rendono l’ambiente versatile e comodo: master cabin a centro barca, cabina doppia con letti singoli a sinistra, vip a prua.