Giancarlo Pedote

Vendée Globe, Prysmian Group su Giancarlo Pedote: “Orgogliosi della performance che sta portando a termine”

Ci siamo quasi. Ancora poche ore e scopriremo chi sarà il vincitore del Vendée Globe. La classifica della celebre regata intorno al mondo in solitaria è in continuo divenire. A contendersi le prime tre posizioni ci sono Charlie Dalin, Louis Burton e Boris Herrmann. Un posto di tutto rispetto se lo sta ritagliando l’italiano Giancarlo Pedote, a bordo di Prysmian Group, che ha condotto una regata impeccabile. Lo skipper fiorentino ha fatto entusiasmare tutti gli italiani, a partire dal suo sponsor principale: Prysmian Group.

A Sailbiz, Francesco Zecchi, direttore marketing di Prysmian Group, ha detto: “E’ sicuramente una grande soddisfazione, per lo meno fino a questo momento. Lo dico scaramanticamente, perché la corsa non è ancora finita e c’è ancora l’ultimo colpo di reni da dare”. E ha sottolineato: “Come abbiamo ribadito in altre occasioni, la relazione tra Prysmian Group e Giancarlo è solida, sana e dura da tanti anni”.

Ascolta il Podcast di Sailbiz

Il direttore marketing di Prysmian Group ha quindi affermato: “Siamo cresciuti insieme come impresa noi e come professionista della vela d’altura Giancarlo. Abbiamo lavorato tanto insieme come team e come Prysmian Group ci sentiamo molto orgogliosi della performance che Giancarlo sta portando a termine”.

Zecchi ha dunque detto: “E’ un’avventura che parla di noi. Si tratta di una metafora, ma riflette bene la nostra realtà. I nostri cavi collegano Paesi e continenti tra di loro, distribuendo energia e comunicazione in modo efficace, efficiente e sostenibile in mare, terra e aria. Quindi, quale migliore rappresentazione simbolica della nostra realtà e della nostra vocazione di un veliero da competizione, ad alta tecnologia, in sé sostenibile, portato dalla straordinaria energia umana di Giancarlo, che fa il giro completo del mondo, trasferendo un messaggio positivo di solidarietà e sostenibilità. Direi che non c’è migliore sintesi. Prysmian Group e Giancarlo assieme collegano il mondo e con Electriciens sans frontières aiutano lo sviluppo delle popolazioni più svantaggiate attraverso l’energia elettrica”.