Gladiator 411 Carbon Series

Canados Gladiator, le potenzialità del 411 Carbon Series

Dal cantiere Canados è nato un nuovo yacht che promette grandi prestazioni. Si tratta di Canados Gladiator 411 Carbon Series, venduto ancora prima della sua presentazione e il cui varo e consegna sono previsti a inizio aprile 2021. Ma perché questo Canados Yacht è degno di nota? Scopriamolo.

Gladiator 411 Carbon Series

Gladiator 411 Carbon Series Running – Key West World Championship Offshore Powerboat Racing Association in Key West FL.

 

Il Canados Gladiator 411 Carbon Series è in grado di raggiungere e 100 miglia orarie/88 nodi di velocità con due fuoribordo Mercury Racing 450R. Un’alternativa ai grandi e potenti entrobordo. La velocità di crociera prevista è di 70 nodi, permettendo di raggiungere Saint Tropez da Cannes in poco più di 20 minuti o, sempre a velocità di crociera, di navigare da Marina Ibiza a Palma di Maiorca (Puerto Portals) in 55 minuti o da Fort Lauderdale a Bimini in 42 minuti. Nella configurazione con tre motori, il Canados Gladiator 411 Carbon Series raggiungerà una velocità massima di 115 miglia orarie.

Gladiator 411 Carbon Series

Gladiator 411 Carbon Series – Swim Platform & Sun Pad

 

Una volta consegnato, il primo Canados Gladiator 411 Carbon Series, insieme a un Gladiator 431 e a un Gladiator 631, sarà protagonista di un roadshow nel Mediterraneo, con tappa a Capri, Portofino, Montecarlo, Cannes, Saint Tropez, Porto Vecchio e in Costa Smeralda.

Canados Gladiator, il progetto

Il progetto, pensato per il mercato statunitense, è stato ingegnerizzato da Michel Karsenti, presidente di Canados e quattro volte campione del mondo offshore, Simone Cesati, esperto di costruzione composita high-tech e Albert Dalle Molle, consulente per barche ad alte velocità. Ne è risultata una carena talmente sottile che, con un peso a vuoto di 3100 kg, la barca sarà circa 30% più leggera di ogni altro modello di questo tipo sul mercato. 

Gladiator 411 Carbon Series

Gladiator 411 Carbon Series Top View

 

La limitazione del peso è un elemento molto importante per questa imbarcazione: in plancia sono stati rimossi i classici strumenti e sostituiti da un display centrale Garmin 22” e due Mercury Vessel Views da 9”. Il Canados Gladiator 411 Carbon Series è stato equipaggiato in modo tale che il volante possa essere posizionato su un lato o sull’altro: in un caso si potrà navigare come su una barca da corsa, con un throttleman e un driver; se l’armatore desidererà timonare da solo, potrà spostare il volante sull’altro lato.

A bordo del Canados Gladiator 411 Carbon Series si trovano cinque sedute ammortizzate X-Craft. L’hardware è in alluminio anodizzato per guadagnare peso. La tappezzeria è in Alcantara® Exo e tutta la barca sarà verniciata in Awlgrip®. 

Gladiator 411 Carbon Series

Gladiator 411 Carbon Series Cockpit

 

Il primo Canados Gladiator 411 Carbon Series – venduto ancora prima della presentazione a un ex armatore francese di motoscafi offshore entrobordo, che desiderava continuare a navigare veloce senza i tipici problemi di affidabilità e costi di esercizio di una barca entrobordo – avrà una cabina dotata di un letto di 2 metri per 3,10. 

Cantiere Canados Ostia

Il cantiere Canados si trova a Ostia, a soli 7 km dall’aeroporto internazionale Fiumicino Leonardo Da Vinci. Il cantiere è stato fondato nel 1946 e ha consegnato più di 750 yacht fino a 36 metri di lunghezza. Canados produce quasi esclusivamente “in-house” e costruisce tre gamme di yacht: Canados Yachts, Gladiator Yachts e Oceanic Yachts.