Cecchetti prove di Coppa America

Andrea Cecchetti con l’equipaggio di Vasco Vascotto è giunto ottavo al mondiale Melges32. Dopo l’esperienza di febbraio scorso ad Auckland con la LV Pacific Series, molti pensano che il giovane armatore romano possa impegnarsi per la Coppa America; nel frattempo Melges32. Il meteo è stato il grande protagonista della “prima volta” del Mondiale Melges 32, organizzato a Porto Cervo dallo Yacth Club Costa Smeralda. Regate combattute, entusiasmanti, con condizioni maschie. Team 93, vero leader incontrastato dei primi giorni quando nella pen’ultima giornata si è giocato il titolo “sprofondando” al fotofinish fuori dal podio. Gli Americani di Bliksem, veri pigliatutto con un self control pari solo a Mister Hyde, hanno indossato la medaglia d’oro sotto lo sguardo degli altri ventinove equipaggi contendenti. Un applauso a Team 93 per la grande costanza, rovinata sul finale, a Joe Fly e Uka Uka per il costante miglioramento meritevole d’apprezzamento (podio).
 
Per Andrea Cecchetti e il Team Bagua (coadiuvato alla tattico da Vasco Vascotto) una partecipazione dove si sono venuti a galla I pochi giorni di mare e di conseguenza quella fluidità nella conduzione e nelle manovre. Il “fiuto” di Vascotto non è riuscito ad avere quell’apporto tecnico-pratico che avrebbe permesso al team capitolino di “ritrovarsi” in zona podio (tra la quarta e quinta piazza nei primi giorni per chiudere in ottava posizione).

“Abbiamo fornito della prestazione a fasi alterne – sono le parole di Andrea Cecchetti, timoniere di Bagua – alcuni team hanno regatato per tutta la stagione sfruttando anche molti giorni di allenamento, mi sento comunque di fare I complimenti ai vincitori, hanno dimostrato una gran forma fisica, qualità e sangue freddo”.

“E’ una classe divertente che crescerà nei prossimi anni – afferma al termine della competizione Vasco Vascotto, tattico di Bagua – ormai su ogni campo di regata nessuno fa sconti, a queste competizioni bisogna arrivare con un programma svolto con molta attenzione, essere concentrati e motivati, ogni campionato accresce il bagaglio dell proprie esperienze agonistiche”.

la crew list di BAGUA:
Armatore Timoniere: Andrea Cecchetti
Tattico:  Vasco Vascotto
Randista: Massimo Bortoletto
Jib Trimmere: MacielCicchetti
Jib Trimmer:  Cesare Bozzetti
Drizzista:  Nicola Felici
Jolly: Jacopo Signorile
Prodiere: Pablo Torrado Gonzales

  1. BLIKSEM Pieter Taselaar Pieter Taselaar, USA,6,2,1,1,14,8,4,5,2,30(DNC), 43.00  
  2. JOE FLY Giovanni Maspero Giovanni Maspero, ITA,3,12,20,5,2,9,14,7,1,1, 54.00
  3. UKA UKA RACING Armando Giulietti L. Santini & A. Marinelli, ITA,4,11,19,6,9,3,2,2,10,7, 54.00
  4. TEAM 93 Claudio Recchi Claudio Recchi, ITA,2,1,2,3,1,11,17,9,30(DSQ),9, 55.00
  5. ARGO Jason Carroll Jason Carroll, USA,10,10,6,17,6,15,3,19,3,5, 75.00
  6. MASCALZONE LATINO Vincenzo Onorato Vincenzo Onorato, ITA,12,3,5,14,7,5,12,13,9,15, 80.00    
  7. PILOT ITALIA Francesco Martino Francesco Martino, ITA,8,8,4,2,24,12,7,6,25,10, 81.00
  8. BAGUA Andrea Cecchetti Andrea Cecchetti, ITA,5,7,18,10,3,10,1,16,13,26, 83.00
  9. RED Joe Woods Joe Woods, GBR,1,6,11,11,4,20,19,1,19,12, 84.00  
 10. BRONTOLO Filippo Pacinotti Filippo Pacinotti, ITA,14,15,30(DNF),13,11,2,8,3,6,13, 85.00

Share