Garmin verso la suppliership per potenziare il business cartografico

Nel mese di luglio abbiamo dato spazio alla notizia del lancio da parte di Garmin di una nuova applicazione web focalizzata alle esigenze B2B. Garmin, società leader mondiale nella navigazione satellitare, propone un nuovo progetto di marketing, facendo leva sui più moderni trend tecnologici con un approccio focalizzato sempre al business. La nuova strategia di marketing di Garmin per il settore marine, arriva in un momento di forte contrazione del mercato, superabile soltanto grazie alla proposta di soluzioni nuove e di progetti orientato alla logica del servizio a 360° interpretando al meglio le esigenze del settore B2B. Per attivare questa strategia sono necessarie delle partnership che vadano nella direzione di una logica “Win-Win” e che quindi si trasformano in una suppliership. Per meglio capire come nasce questa nuova leva di ampliamento del proprio business abbiamo rivolto qualche domanda ad Andrea D’Amato, Sales&Marketing Manager Garmin Marine.

SailBiz: L’alleanza tra Jeppesen & Garmin si può definire come una vera e propria suppliership. è daccordo con noi o no? e se no perchè?
D’Amato: La Garmin ha diversi contratti di suppliership nel mondo, per esempio l’Istituto Idrografico della Marina Militare  da cui prendiamo in licenza i dati elettronici S-57.  Jeppesen era gia un supplier per la Garmin per i suoi prodotti nel campo dell’Aereonautica.  Allargare la cooperazione di altri supplier anche per il settore marino è stata una cosa naturale, anche se non immediata,.  In ogni caso la missione strategica della Garmin e’ sempre quella  di offrire i dati migliori disponibili sul mercato per qualsiasi regione geografica:  per cui la nostra cartografia rimane flessibile ad includere diverse  banche dati.

SailBiz: Quali sono stati i criteri per il quale si è scelto i paesi Italia, India e Bahamas per l’ampliamento delle mappe?
D’Amato: Alla Garmin rivalutiamo in modo periodico tutti i nostri prodotti per un continuo miglioramento sia degli strumenti che della cartografia.  In seguito alla nostra segnalazione, abbiamo fatto notare ai nostri cartografi che i dati Jeppesen potevano portare ulteriori benefici ai nostri clienti possessori di BlueCharts e quindi abbiamo perseguito un accordo per tale fornitura per il territorio italiano.  L’India è stata scelta  perchè e’ un territorio spesso richiesto dai nostri partner OEM, mentre per le Bahamas e’ stato un cambiamento di fornitura per convenienza, visto che Jeppesen utilizza gli stessi dati che erano utilitzzati dalla Garmin in precedenza, ma la fornitura Jeppesen e’ aggiornata in maniera piu’ sistematica ed efficiente per le nostre operazioni.

SailBiz: Per questa alleanza avete pensato ad azioni comuni di comunicazione e pubblicità? se si quali?
D’Amato: La Garmin ha rilasciato un press release in data 1 Agosto 2012 (dovreste averla già ricevuta).  Altre attivita’ saranno organizzate durante il corso dell’anno come ad esempio una dimostrazione pratica sui nostri plotter installati sul nostro Catamarano Garmin che oltre ad essere presente a Genova durante il Salone Nautico, vorremmo portare in primavera lungo le coste italiane.

SailBiz: Quali obiettivi in termini di business pensate di raggiungere
D’Amato: L’obbiettivo principale è quello che tramite una cartografia più dettagliata e completa, di essere a bordo di più imbarcazioni possibili. Dal punto di visto cartografico gli obiettivi sono di continuare ed estendere la collaborazione ad altre aree dell’Europa e nel mondo, per un continuo miglioramento dei prodotti BlueCharts per i nostri clienti finali.  Non possiamo dire niente di preciso al momento, ma ulteriori notizie saranno disponibili nel Gennaio 2013.

SailBiz: Avete in cantiere altre alleanze?

D’Amato: La Garmin e’ sempre in cerca di nuove alleanze con ditte fornitori di dati, informazioni,tecnologia ed eventuali produttori che possono essere sinergici alla gamma dei prodotti già esistenti. Purtroppo non possiamo rivelare ulteriori informazioni al momento se non che, abbiamo appena acquisito la società svedese Nexus produttrice di strumentazione per il mondo della vela che complementandosi con le capacità e la presenza di Garmin, assicureranno a questa combinazione un sicuro successo.

 

 Andrea D’Amato, Sales&Marketing Manager Garmin Marine

Share