Amerigo Vespucci, cosa vuol dire comandarla in epoca covid

E’ universalmente la nave più bella del mondo, quella che molti chiamano la nave influencer, uno dei simboli preferiti dei social. La più ammirata, la più bella, la più desiderata, parliamo dell’Amerigo Vespucci, varata nel 1931 che quest’anno compie 90 anni e che è il simbolo della nostra patria in giro per i mari del mondo.

L’abbiamo celebrata parlandone con il Capitano di Vascello Gianfranco Bacchi, che ha raccontato a Sailbiz cosa vuol dire essere il comandante dell’Amerigo Vespucci, cosa vuol dire gestirla in epoca covid con 400 persone a bordo, e soprattutto come segna il cuore di chi ne fa parte.

ASCOLTA IL COMANDANTE SUL PODCAST DI SAILBIZ

Questo gioiello ha compiuto in 90 anni un giro del mondo, 800 mila miglia , insomma un vero e proprio simbolo del Made in Italy che fa onore e orgoglio a chiunque la incontri per i mari.

Bacchi

Comandante Gianfranco Bacchi

Share