Francesco Ettorre

ETTORRE: questi minnisti sono dei grandi navigatori che compiono l’impresa

A poche ore dall’arrivo sul traguardo di Alberto Riva alla Mini Transat 2021, abbiamo chiesto al presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre un commento sull’impresa dei nostri navigatori.

Francesco Ettorre, presidente FIV

Abbiamo seguito un pò tutti questa Mini Transat quest’anno veramente splendida! Tanti marinai bravissimi e poi il risultato finale sicuramente entusiasmante. Quello di Alberto Riva al secondo posto credo che sia veramente un fiore all’occhiello per la nostra vela, così come anche il risultato degli altri quattro italiani nei primi 15 . Sono convinto che sia un risultato importante vedere tanti dei nostri atleti prendere parte a questa regata, è veramente un bel segnale per tutto il movimento. Abbiamo cercato di attenzionare in questi anni la classe facendo dei clinic, ma soprattutto anche di dare supporto nella comunicazione. Cercheremo anche in futuro di poter sostenere questo mondo dei mini che sicuramente si è fatto spazio e che con le proprie forze. Devo dire che ci abbiamo creduto sin dall’inizio, ma il grande merito va a questi navigatori che fanno tantissimi sacrifici per poter portare a casa un’impresa, che alla fine è una avventura. Infatti si tratta di un’avventura in tutti i sensi: nel recuperare il budget, nel fare la barca, nel gestirla e poi prendere parte alla regata; quindi un gran segnale che la vela italiana è viva, non solo viva ma è anche competitiva e quindi un grande grazie a tutti questi atleti!

Mini Transat 2021 Alberto Riva
Alberto Riva dello Yacht Club Italiano

L’intervista è stata rilasciata poco prima dell’arrivo dell’altro italiano: Gianmarco Sardi che ha concluso al 5° posto questa bellissima avventura

Gianmarco Sardi del circolo 3V di Bracciano