Fiv Yamaha Cantieri Capelli

Federazione italiana vela, rinnovata la convenzione con Yamaha e Cantieri Capelli

Dopo la presentazione del nuovo sponsor per l’abbigliamento tecnico, ancora novità per la Federazione italiana vela e le società affiliate. La Fiv ha infatti rafforzato la propria collaborazione con Yamaha Motor Italia, partner tecnico delle squadre nazionali, per offrire alle società affiliate l’opportunità di poter acquistare a condizioni vantaggiose battelli motorizzati con fuoribordo Yamaha.

Ma in cosa consiste questa rinnovata convenzione tra Federazione italiana vela, Yamaha e Cantieri Capelli? Il package prevede la fornitura di un motore fuoribordo Yamaha in abbinamento a un battello Cantieri Capelli, azienda Made in Italy leader nella produzione e distribuzione di gommoni in Europa. Uno dei punti di forza della collaborazione con Yamaha e Cantieri Capelli è il supporto post vendita, con oltre 105 concessionari distribuiti sul territorio nazionale, una rete europea e globale altrettanto strutturata e capillare, capace di offrire assistenza qualificata in qualsiasi punto del mondo.

Come spiegato da una nota, la proposta rivolta ai club affiliati Fiv ha come oggetto due tipologie di battelli Capelli, ognuno con possibilità di due differenti motorizzazioni, pensati per un utilizzo durante la scuola vela o per gli allenamenti delle squadre di club.

Nello specifico, si tratta di:

  • Battello Capelli Tempest 430 Work motorizzato con F25G o F40F
  • Battello Capelli Tempest 500 Work motorizzato con F40F o F40H

Entrambi i battelli sono stati studiati e progettati con una configurazione dedicata, pensata per il tipo di utilizzo degli associati Fiv.

La partnership con Yamaha nasce dalla necessità di collaborare con un partner affidabile, un costruttore di motori fuoribordo che – oltre a un prodotto d’eccellenza riconosciuto a livello globale – possa garantire un servizio di assistenza efficiente e qualificata.