Hugo Boss a New York

E’ sbarcato a New York in questi giorni, il nuovo yacht sponsorizzato da Hugo Boss, capitanato da Alex Thomson, uno dei più talentuosi skipper d’Oltremanica. Nel 1999, si è infatti aggiudicato la vittoria della Clipper Round the World Race, diventando così, a soli 25 anni, il più giovane skipper ad aver vinto un titolo mondiale.
Il nuovo Imoca 60, rimodellato dal progettista Juan Kouyoumdjian e realizzato in carbonio e kevlar (fibra sintetica che, a parità di peso, è cinque volte più resistente dell’acciaio) è molto più potente rispetto ai modelli che l’hanno preceduto e a quelli della sua categoria. Grazie alle innovazioni tecniche apportate, la barca a vela è pronta per dedicarsi a gare di prestigio come la Vendée Globe 2012, nota per essere una della competizioni agonistiche più faticose e pericolose al mondo. La chiamano il Monte Everest della vela, ha rivelato Thomson. Si tratta di tre lunghi mesi, in cui, se si tocca terra si è fuori. Se succede qualcosa alla barca, si deve risolvere il problema a bordo, da soli, senza l’aiuto di nessuno, servendosi soltanto del materiale che si ha a bordo.

Il suo prossimo obiettivo? Vincere la Barcelona World Race il prossimo autunno.

FONTE: Men Style

Share