Rolex World Sailor of the Year 2021, chi sono i vincitori

Sono stati assegnati i Rolex World Sailor of the Year 2021. Ma chi sono i vincitori dei prestigiosi riconoscimenti individuali nel campo della vela? Scopriamolo insieme.

Tra le donne, ad aggiudicarsi i Rolex World Sailor of the Year 2021 sono state le campionesse olimpiche Hannah Mills ed Eilidh McIntyre. Tra gli uomini, il riconoscimento è andato al campione multidisciplinare Tom Slingsby. Sail Africa ha invece vinto il World Sailing 11th Hour Racing Sustainability Award.

Mills e McIntyre hanno conquistato l’oro a Tokyo nella classe 470, una vittoria che ha reso Mills la velista olimpica di maggior successo di tutti i tempi. Questo è stato il suo secondo oro olimpico, dopo la vittoria di Rio 2016. McIntyre ha vinto la sua prima medaglia d’oro a Tokyo e ha seguito le orme di suo padre, Michael, che ha vinto l’oro ai Giochi del 1988 a Seoul. Hannah Mills ed Eilidh McIntyre hanno ricevuto il 37% dei voti conquistando così il premio Rolex World Sailor of the Year 2021 femminile.

Hannah Mills, che è anche ambasciatrice della sostenibilità per il Comitato Olimpico Internazionale, ha dichiarato: “Sono sbalordita. La formazione di quest’anno è stata assolutamente incredibile. Sono così orgogliosa di Eilidh per tutto ciò che ha messo in questa campagna olimpica, è stata la migliore compagna di squadra in assoluto. Sono davvero onorata. Mi sento privilegiata ad essere una donna nella vela in questo momento, ci sono così tante opportunità là fuori. Spero davvero di contribuire ad aprire la strada alle donne veliste di oggi e del futuro. È fonte di ispirazione far parte di una federazione come World Sailing che prende molto sul serio la sostenibilità e mi sento così fortunata ad essere coinvolta in uno sport così straordinario”. Eilidh McIntyre ha aggiunto: “Voglio solo dire grazie ad Hannah e a tutti per aver votato per noi e per tutto il vostro sostegno. Non saremmo qui senza tutte le fantastiche donne che ci sostengono”.

Tom Slingsby si è assicurato il 29% dei voti dopo aver difeso il suo campionato del mondo Moth, vincendo 13 delle 14 gare, assicurandosi due vittorie consecutive nel 2019 e nel 2021. Ha anche stabilito lo standard nel circuito globale SailGP, guadagnandosi il titolo della stagione 1 come team ceo e skipper del TeamAustralia, che è anche attualmente in cima alla classifica della serie con solo due eventi rimasti nella stagione 2. Slingsby ha inoltre chiuso un anno fantastico sull’acqua facendo parte dell’equipaggio di “Comanche”, vincitori della Rolex Middle Sea Race 2021.

Tom Slingsby ha detto: “Questo è un grande onore per me. Grazie a tutti coloro che hanno votato. Ricordo che quando avevo 15 anni, ho scritto i miei obiettivi di carriera ed era vincere la medaglia d’oro olimpica, vincere la Coppa America e vincere il World Sailor of the Year. Sono molto fortunato, è la seconda volta che vinco questo premio. Congratulazioni a tutti i altri ragazzi, quest’anno sono stati nominati alcuni velisti incredibili”.