BYD group

Scansione laser 3D di uno yacht, come funziona e a cosa serve. Il lavoro di BYD Group

Qual è la funzione di una scansione laser 3D di uno yacht? Lo spiega Bravo Yacht Design Group o BYD Group, che ha di recente superato un traguardo importante: la 200esima scansione laser di uno yacht.

Nello specifico, il 73m Lürssen Coral Ocean è stato sottoposto a una dettagliata scansione esterna, prima di un grande lavoro di ristrutturazione. Tale scansione segue quella di interni ed esterni dello yacht a motore di lusso Andrea di 45 metri.

Lo spagnolo Bravo Yacht Design Group è noto per il suo approccio high-tech ed è leader nel campo della scansione laser 3D accurata da oltre 15 anni. Una tecnologia che può avere molteplici utilizzi.

BYD group

BYD Group ha investito nella scansione laser 3D nel 2004 e ora può implementare tre dispositivi per l’attività: due scanner Faro Focus a lungo raggio in grado di raggiungere una precisione fino a 1 mm da una distanza di 330 m, un piccolo dispositivo capace di misurare quasi un milione di punti ogni secondo, e un Go! Spark scanner con una precisione fino a 0,05 mm.

Utilizzando questi due strumenti, il team altamente qualificato del Bravo Yacht Design Group ha scansionato alcune delle barche più prestigiose del mondo. Nel 2019, è stata mappata l’intera flotta di J-Class ai fini della valutazione, inclusa l’incomparabile Velsheda, che appartiene a un cliente abituale. La precisione della scansione laser 3D di BYD Group è stata fondamentale anche nella progettazione di un’estensione dello scafo della macchina da corsa in carbonio Jethou.

“Eseguiamo circa 20 scansioni diverse da posizioni diverse, ciascuna delle quali acquisisce circa 10,9 milioni di punti”, ha spiegato l’architetto navale BYD, Tià Simó. Aggiungendo: “Dopo l’elaborazione, l’ottimizzazione e l’eliminazione dei dati non utilizzabili, nonché i punti ridondanti creati dalla culla o dal sartiame, lo scafo di uno yacht a vela di 40 metri come Velsheda si traduce in circa 10 milioni di punti”.

Ci sono altrettante applicazioni per quanto riguarda gli yacht a motore, con i principali clienti tra cui l’incrociatore di lusso Cocoa Bean da 74 metri e Feadship Nostalgia da 47,5 metri. In entrambi i casi, l’obiettivo era misurare con precisione le dimensioni di un’area specifica della barca prima del lavoro di refitting.

Simó ha spiegato: “L’apparecchiatura è portatile, quindi la scansione può essere eseguita ovunque si trovi la barca, ma il grande lavoro arriva dopo la scansione. La post-elaborazione è fondamentale per ottenere un’immagine precisa e deve essere eseguita da un professionista”. I tempi di scansione variano da 30 minuti per un’elica di 1 m di diametro, a circa otto ore per lo scafo intero di uno yacht da 40 m. Una cabina interna può essere mappata con precisione in circa 45 minuti. L’unico limite alla dimensione di un oggetto da scansionare è la portata di 330 m del laser a lungo raggio.

Il Bravo Yacht Design Group o BYD Group (precedentemente noto come Barcelona Yacht Design Group) è stato fondato nel 2004 ed è gestito da Tià Simó e Raúl Gonzalo. Con sede negli hub nautici spagnoli di Barcellona e Palma di Maiorca, offre un servizio completo di progettazione e architettura navale per nuove costruzioni e refit, lavorando in collaborazione con costruttori di yacht o direttamente con gli stessi proprietari di yacht.