Prysmian Group Foto: screenshot Facebook

Vendée Globe, l’obiettivo di Giancarlo Pedote: entrare nella Top 5

Il Vendée Globe si avvia verso la fine. Non manca ormai molto a Les Sables-d’Olonne e si lotta per conquistare i primi posti in classifica. Tra gli skipper decisi a tentare la scalata c’è anche l’italiano Giancarlo Pedote a bordo di Prysmian Group. Ma il poco vento sembra non aiutarlo. Si attendono gli alisei.

Giancarlo Pedote si è tendenzialmente mosso sempre tra il settimo e il decimo posto della classifica del Vendée Globe. Entrare nella Top 5 è ora il suo obiettivo. Ci riuscirà?

Lo skipper fiorentino si trova nell’Oceano Atlantico del Nord. Ma il vento scarseggia. Lunedì 18 gennaio, come riportato sui suoi canali social, ha fatto sapere: “Al momento è difficile andare avanti. Non importa quanto cerco di guardare le immagini satellitari, i file meteo, il barometro: quando hai 3 nodi di vento (meno di 6km/h) difficilmente la barca si muove. Ho scelto la mia opzione, ora devo riuscire a dirigermi a Nord per uscire il più rapidamente possibile dalla zona di convergenza intertropicale, che rende il meteo imprevedibile”.

Quello che attende tutti gli skipper impegnati nel Vendée Globe è un finale di regata memorabile. Negli ultimi giorni la classifica ha subìto veri e propri sconvolgimenti. Con Yannick Bestaven che ha perso il primo posto ed è scivolato prima al sesto e poi al quinto posto. La partita è ancora aperta.

Per seguire la classifica in tempo reale del Vendée Globe ci si può collegare al sito ufficiale dell’evento.