Yare 2021

Yare 2021 torna in presenza dal 20 al 22 ottobre (non abbandonando il digitale)

E’ tempo di Yare 2021. Torna a svolgersi in presenza, a Viareggio, l’appuntamento internazionale tra comandanti e yachting industry organizzato da Navigo.

Yare 2021 (Yachting Aftersales and Refit Experience) avrà eventi in presenza a Viareggio, uno dei più importanti distretti nautici al mondo, con la partecipazione dei comandanti di superyacht ospiti della rassegna e delle imprese di servizi del settore refit e aftersales provenienti da tutto il mondo (Paesi europei del Mediterraneo e del nord Europa, Usa, Asia e Medio Oriente).

Le attività in presenza, tra le quali i business meeting B2C Meet the Captain, saranno affiancate da nuove nuove soluzioni digitali e da una serie di attività online che favoriranno il networking grazie a live streaming, podcast, workshop e meeting digitali, prendendo spunto anche dalla scorsa edizione dell’evento che si è svolta interamente online.

Sono confermati gli appuntamenti collaterali, quali il Passerelle Pitch in cui aziende leader internazionali si sfideranno con progetti innovativi, il RINA Awards dedicato ai comandanti e The Superyacht Forum Live (Captains Edition) organizzato da The Superyacht Group in programma nel corso della prima giornata con approfondimenti sul mercato mondiale dei superyacht.

Vincenzo Poerio, presidente Yard, ha spiegato: “Nel corso dell’edizione passata, la tecnologia ci ha dato una grande mano nello sforzo organizzativo di proporre un evento innovativo che ha riscontrato un grande successo ed è stata la prima volta che questa tipologia di rassegne nautiche si confrontava interamente con il digitale. La nostra speranza è, in primis, quella di avere superato l’emergenza e di poter avere a Viareggio una edizione che preveda il contatto personale e lo stare insieme, ma i risultati raggiunti, in termini di partecipazione da ogni parte del mondo, ci hanno convinto a proseguire anche con un formato digitale”.

Yare ha il supporto del Distretto della Nautica e della Portualità Toscana ed è patrocinato da SYBAss, associazione internazionale di aziende costruttrici di superyacht.