Ferretti Group

Ferretti Group al Salone Nautico Di Cannes 2021: “Nei primi sei mesi dell’anno ricavi a 457 mln”

Ferretti Group ha presentato al Salone Nautico Di Cannes 2021, che si è aperto oggi, numeri molto importanti. Il gruppo, nei primi sei mesi dell’anno, ha registrato ricavi in crescita del 77% a 457 milioni di euro dai 258 milioni dello stesso periodo del 2020, con un utile netto salito a 23 milioni di euro da 2,6 milioni nei primi sei mesi dell’anno precedente. Ma non solo. Il portafoglio ordini nel primo semestre è pari a 817 milioni, un dato rilevante se si considera che in tutto il 2020 era stato 683.

Alberto Galassi, ceo di Ferretti Group, snocciolando i dati nel corso di una conferenza stampa nel primo giorno del Cannes Yachting Festival 2021, ha affermato: “A fine agosto 2021 i risultati di Ferretti Group hanno già superato quelli dell’intero 2020”.

E sono gli investimenti la chiave del successo di Ferretti Group. Tra il 2019 e il 2021 sono stati lanciati 23 modelli e tra il 2022 e il 2024 il gruppo è pronto a lanciare 24 nuovi modelli. Quest’anno, intanto, le barche in consegna vendute sono 200, con un prezzo medio tra i 3,5 e i 4 milioni di euro.

Galassi ha parlato di “un momento magico per la nautica, che continuerà a crescere cosi almeno nel prossimo biennio”. Il ceo di Ferretti Group ha anche aggiunto: “Bisogna liberarsi dalla schiavitù della vetroresina e investire in materiali sostenibili, in legni certificati”.

Il Salone Nautico Di Cannes 2021 è inoltre l’occasione per Ferretti Group di far fare il debutto al Riva 76’ Perseo Super, al Riva 68’ Diable, al Pershing 6X, al Wally WHY200. Insieme a loro Ferretti Yachts 1000, lanciato in anteprima nazionale in occasione del Salone Nautico di Venezia 2021.