METStrade 2021 Giorgio Novello

METStrade 2021, l’Ambasciatore d’Italia nei Paesi Bassi: “La nautica è un eccellente strumento di promozione del Made in Italy”

Il METStrade 2021 è al suo ultimo giorno. Nonostante il lockdown parziale attualmente in vigore in Olanda, la fiera non si è fermata e le aziende italiane che hanno deciso di partecipare hanno ricevuto la visita dell’Ambasciatore d’Italia nei Paesi Bassi, Giorgio Novello, e del presidente di ICE Bruxelles, Luigi Ferrelli.

Visitando le aziende italiane presenti nell’ambito della collettiva organizzata da Confindustria Nautica in collaborazione con ICE Agenzia, Novello ha detto: “Il METStrade si conferma tra le fiere più importanti del settore e l’altissima visibilità delle aziende italiane è anche frutto di un ottimo gioco di squadra tra istituzioni, associazioni e imprese. Anche quest’anno si è rivelata un’idea vincente il Padiglione Italia realizzato in collaborazione tra Confindustria Nautica e ICE Agenzia. Le aziende presenti, infatti, mettono in mostra specificità italiane tra le quali ricerca e sviluppo, attenzione all’ambiente, eccellenza delle reti di fornitori e propensione all’export visibile anche nella fase di forte rilancio dell’Italia nei Paesi Bassi che si sta vivendo. La nautica, proprio per la completezza degli aspetti che presenta, è un eccellente strumento di promozione del Made in Italy con conseguenze molto positive e dirette per l’intero comparto economico”.

Il METStrade 2021 è la più grande fiera al mondo di attrezzature, materiali e sistemi marittimi. In programma fino a oggi, giovedì 18 novembre, ad Amsterdam, la fiera B2B, oltre all’industria nautica da diporto in generale, si rivolge a tre settori specializzati: Superyachts, Marina e cantieri, Materiali da costruzione.