Red Bull mette le ali ad Alinghi: sempre più Formula Uno in Coppa

E’ stato presentato oggi a Ginevra, presso la prestigiosa sede dello yacht Club Societé Nautique de Geneve, il team sfidante alla 37° edizione della Coppa America, Alinghi Red Bull Racing. Sarà un team mostruoso che migra le competenze di Formula Uno in Coppa. Non a caso, collegato dagli Emirati era presente in conferenza Chris Horner, Team Principal di Red Bull Racing Formula One, fresco vincitore del mondiale di Formula Uno con Max Verstappen domenica scorsa. Il team sarà guidato in prima persona da Ernesto Bertarelli e da Hans-Peter Steinacher, i quali si avvarranno delle competenze vittoriose di Brad Butterworth, già in Alinghi dal 2003.

Brad Butterworth

Presente nel team anche l’italiano Silvio Arrivabene, che dopo l’esperienza maturata con American Magic, oggi è pronto a guidare il team Techncial and Operation di Alinghi.

Silvio Arrivabene

Quindi non è più la sfida di un ricco imprenditore alla Coppa, ma la sfida di una squadra molto ben organizzata che punta ad un budget di 100 milioni di dollari, equamente suddivisi tra il patrimonio personale di Bertarelli e la Red Bull.

Questo lo si può considerare un annuncio eccezionale che dovrebbe risollevare le sorti anche al buon Grant Dalton, che è in attesa di annunciare la località della 37esima edizione. Papabile Auckland, se viene trovata la quadra, ma anche Valencia, con l’arrivo di Alinghi, rialza le sue quote.

Insomma, potrà essere nel 2024 un’edizione eccezionale. Da considerare che Red Bull ha sempre incentivato la passione dei giovani anche nella vela con la Youth America’s Cup e nel team ALINGHI GC32 è folta la presenza di ragazzi fortissimi, come il talento Bryan Mettraux. A questo si aggiunge che Dona Bertarelli, sorella di Ernesto, ha creato a suo tempo un team velico di sole donne. Il che vuol dire che Alinghi marcia spedito su 3 fronti.

Alla luce di queste ultime novità, il connubio tra l’America’s Cup e la Formula 1 diventa ancora più forte. Alinghi torna in Coppa America e lo fa con Red Bull. Nel corso della conferenza stampa che si è tenuta alla Société Nautique de Genéve, è stata ufficialmente confermata la partecipazione del team svizzero alla 37esima America’s Cup e la collaborazione con Red Bull.

Dopo la notizia dell’accordo tra Ineos Britannia con Mercedes e le voci di una possibile collaborazione tra Ferrari e Luna Rossa, ecco la notizia della partnership tra Alinghi e Red Bull, così annunciata: “Red Bull metterà le ali ad Alingi!”. All’America’s Cup 2024 vedremo dunque in gara l’Alinghi Red Bull Racing.

CHI E’ CHRIS HORNER

Christian Edward Johnston Horner OBE è il Team Principal britannico del team Red Bull Racing Formula One, posizione che ricopre dal 2005, vincendo nove titoli mondiali.

CHI E’ HANS STEINACHER

Hans-Peter Steinacher è un velista austriaco e campione olimpico. Ha vinto una medaglia d’oro nella classe Tornado con Roman Hagara alle Olimpiadi estive del 2000 a Sydney. Hanno vinto di nuovo la medaglia d’oro alle Olimpiadi estive del 2004 ad Atene.

CHI E’ ERNESTO BERTARELLI

Ernesto Bertarelli è un imprenditore italiano naturalizzato svizzero. Secondo Forbes, il suo patrimonio personale è nel dicembre 2020 di 8,5 miliardi di dollari, cosa che lo rende l’uomo più ricco con passaporto svizzero ed è al numero 169 della classifica degli uomini più ricchi del mondo.

Hans Steinacher ed Ernesto Bertarelli