Rolex Fastnet Race 2021

Rolex Fastnet Race 2021, tra i 453 iscritti anche Giancarlo Pedote e Giovanni Soldini

Per un’avventura che finisce una ne inizia. Dopo le emozioni vissute con la vela nelle Olimpiadi di Tokyo, è il momento di un altro importante evento: la Rolex Fastnet Race 2021, organizzata dal Royal Ocean Racing Club. Sono ben 453 gli iscritti e tra i partecipanti ci sono anche Giancarlo Pedote, che questo inverno ci ha fatto sognare conquistando un più che meritato ottavo posto al Vendée Globe, e Giovanni Soldini.

La Rolex Fastnet Race 2021, la più grande regata offshore al mondo, prenderà il via domenica 8 agosto. La 49esima edizione della regata partirà da Cowes, sull’isola di Wight, a sud dell’Inghilterra, e per la prima volta terminerà a Cherbourg, in Francia, anziché a Plymouth. In totale verranno percorse 695 miglia. I 453 iscritti alla Rolex Fastnet Race 2021, in rappresentanza di 25 Paesi, sono divisi in 13 classi.

Giancarlo Pedote torna a regatare dopo il Vendée Globe. In doppio con Martin Le Papà, domenica 8 agosto, alle 12:25 ora italiana, lo skipper di Prysmian Group partirà per la Rolex Fastnet Race 2021. Come si legge sul suo sito web, Pedote ha affermato: “Affronteremo un percorso interessante: il campo di regata si presenta come un’andata e ritorno al faro del Fastnet, ma con dei passaggi particolarmente delicati tra i quali la traversata della Manica, la novità di questa edizione. Penso in particolare all’attraversamento di Raz Blanchard, quella zona della Manica situata tra la punta ovest di Cap de la Hague e l’isola d’Aurigny, caratterizzata dalla terza corrente al contrario più forte al mondo, che può raggiungere anche gli otto nodi di velocità. Avremo sicuramente l’occasione di imparare molto sia sul piano della navigazione sia su quello umano e sportivo”.

Qualificarsi per la Transat Jacques Vabre e crescere ancora non sono gli unici obiettivi di Pedote. C’è anche la volontà di portare avanti il progetto solidale “1 click – 1 m”, realizzato dallo sponsor Prysmian Group che ospita a bordo Electriciens sans Frontières per promuovere le loro iniziative umanitarie. Ad ogni click (like, condivisioni e commenti) sui post pubblicati sui profili Facebook e Instagram di Prysmian Ocean Racing, Prysmian Group donerà un metro di cavo per portare l’energia nei Paesi in via di sviluppo. In particolare, il progetto che verrà seguito in occasione della Rolex Fastnet Race è l’elettrificazione della frazione di Anjozoro a Babotsy, Madagascar.

Alla Rolex Fastnet Race 2021 parteciperà anche Giovanni Soldini con il trimarano Maserati Multi 70. Dopo i record registrati in primavera da Maserati Multi 70, il team è pronto per una nuova sfida. Soldini e Pedote sono i due partecipanti italiani alla Rolex Fastnet Race 2021, regata che è stata fondata nel 1925 e che si disputa ogni due anni. Un evento importante. Si tratta infatti di una delle regate d’altura più famose al mondo.