Semaine Olympique Française

Semaine Olympique Française di Hyeres, perché è un evento da non perdere

La 53esima Semaine Olympique Française di Hyeres si svolgerà dal 17 al 24 aprile 2021. E c’è più di un motivo per non perderla. Sarà infatti l’ultimo grande raduno di vela prima dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Ma non solo. Per la prima volta tutte le classi che si sfideranno alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e di Parigi 2024 si riuniranno nello stesso evento.

Semaine Olympique Française

Semaine Olympique Française – Foto: screenshot

La Semaine Olympique Française di Hyeres, nel sud della Francia, riunirà le dieci classi in gara in Giappone nell’agosto 2021 e le quattro nuove discipline che si sfideranno sulle acque di Marsiglia ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. Ci sarà inoltre l’Offshore misto, che il 31 maggio il Cio deciderà se includere alle Olimpiadi.

Semaine Olympique Française – Foto: screenshot

Semaine Olympique Française Hyeres, le classi

Alla Semaine Olympique Française di Hyeres parteciperanno oltre 600 velisti provenienti da più di 50 Paesi. Sarà un evento importante in quanto per la prima volta tutte le classi che si sfideranno alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e di Parigi 2024 si riuniranno nello stesso evento.

Ci saranno le dieci classi olimpiche in gara in Giappone: windsurf femminile e maschile (RS:X), deriva singola femminile e maschile (Laser), deriva singola maschile (Finn), deriva doppia femminile e maschile (49er), misto catamarano (Nacra 17), gommone a due mani da donna e da uomo (470).

E ci saranno anche le quattro nuove classi che verranno presentate a Marsiglia nel 2024: mixed kiteboard (kitefoil), mixed double dinghy (470), windfoil femminile e maschile (iQFoil); oltre all’Offshore misto, la cui presenza a Marsiglia 2024 sarà decisa il prossimo maggio.

Nel complesso, saranno 15 le classi che si sfideranno in un luogo dove le regate sono tanto tecniche quanto tattiche.

Ed Russo, event manager Sof di FFVoile ha detto: “La Semaine Olympique Française è tornata per la sua 53a edizione! La crisi sanitaria che sta colpendo il mondo intero ha causato il rinvio di molti eventi all’estate 2021, tra cui il più importante di tutti, i Giochi Olimpici del 2020. Abbiamo voluto sfruttare al meglio la singolare situazione di quest’anno unendo tutte le discipline che saranno presenti a Tokyo nel 2021 e a Parigi nel 2024. Da questo punto di vista, la 53esima edizione passerà alla storia. La posta in gioco è molto alta e la classe Laser utilizzerà l’evento anche per allocare le ultime quote olimpiche europee, mentre i finlandesi si sfideranno nei loro campionati europei. Un appuntamento importante per la classe finlandese, che pochi giorni dopo assegnerà anche le ultime quote olimpiche in Portogallo. Abbiamo anche un progetto ambizioso con Palma (Maiorca) per organizzare un mini campionato di gare offshore di doppio misto. Sarà l’occasione, con il supporto di World Sailing, per dimostrare al Cio tutte le grandi qualità di questa disciplina”.

Qui il video di presentazione della Semaine Olympique Française di Hyeres

Foto: screenshot